Informazione

La prima università al mondo di intelligenza artificiale apre nel 2020

La prima università al mondo di intelligenza artificiale apre nel 2020


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Si prevede che il valore aziendale globale derivato dall'intelligenza artificiale (AI) raggiungerà oltre $ 3,9 trilioni entro il 2022, secondo la società di analisi del settore Gartner. L'azienda prevede che nei prossimi anni l'intelligenza artificiale utilizzata per supportare la scienza dei dati e altre applicazioni basate su algoritmi diventerà l'uso più comune per l'IA, che rappresenta circa il 44% del totale. Per affrontare le proiezioni del settore, la popolazione deve prepararsi promuovendo l'istruzione nell'IA.

Mohamed Bin Zayed University of Artificial Intelligence (MBZUAI) è la prima università di intelligenza artificiale di livello universitario al mondo. Prende il nome Sua Altezza lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, Principe ereditario di Abu Dhabi e vice comandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti (EAU), l'università AI introdurrà un nuovo modello di università e ricerca nel campo dell'intelligenza artificiale. La struttura promette di fornire a studenti e docenti l'accesso ad alcuni dei più avanzati sistemi di intelligenza artificiale esistenti al mondo.

L'università AI basata sulla ricerca "porterà la disciplina dell'intelligenza artificiale in prima linea, plasmando e responsabilizzando i pionieri creativi che possono portarci a una nuova era basata sull'IA", ha affermato Sua Eccellenza il Dott. Sultan Ahmed Al Jaber, Ministro di Stato degli Emirati Arabi Uniti, nominato presidente del MBZUAI Consiglio di fondazione.

AI University of Artificial Intelligence: Un'università inclusiva

Nelle sue parole di apertura, H.E. Il dottor Sultan Ahmed Al Jaber, Ministro di Stato degli Emirati Arabi Uniti e Presidente del Consiglio di fondazione di MBZUAI, ha affermato che l'università è "un invito aperto dagli Emirati Arabi Uniti al mondo per sfruttare ulteriormente il potenziale dell'intelligenza artificiale". Secondo Al Jaber, l'università sta investendo in capitale umano, conoscenza e pensiero scientifico e gli Emirati Arabi Uniti sono uno dei primi paesi a definire una visione e una strategia di IA inclusiva e integrata che copre più settori.

L'università è ora aperta al mondo per la registrazione e si aspetta di contribuire a liberare il pieno potenziale dell'IA. Sia gli studenti laureati locali che quelli internazionali sono i benvenuti nell'esclusivo Campus con strutture all'avanguardia e una vivace comunità studentesca. Sono disponibili sei programmi MSC e PhD, oltre a borse di studio complete. I programmi di studio offrono tre principali campi di specializzazione in Machine Learning, Computer Vision e Natural Language Processing. Tutti gli studenti ammessi riceveranno una borsa di studio completa, un'indennità mensile, un'assicurazione sanitaria e un alloggio. Il primo inizierà a settembre 2020.

I massimi esperti internazionali come il presidente ad interim di MBZUAI, il professor Sir Michael Brady, professore di imaging oncologico presso l'Università di Oxford, Regno Unito; Il Professor Anil K. Jain, Distinguished Professor dell'Università del Michigan State University, USA; Il professor Andrew Chi-Chih Yao, decano dell'Istituto di scienze dell'informazione interdisciplinare presso l'Università Tsinghua, Pechino, Cina; Dr. Kai-Fu Lee, dirigente tecnologico e venture capitalist con sede a Pechino, Cina; La professoressa Daniela Rus, direttrice del laboratorio di informatica e intelligenza artificiale (CSAIL) del Massachusetts Institute of Technology (MIT), USA; e Peng Xiao, CEO del Gruppo 42 sono stati selezionati per diventare membri del Consiglio di fondazione dell'università, riflettendo l'alto profilo internazionale dell'università.

L'intelligenza artificiale crea nuove opportunità di carriera

Con gli attuali progressi dell'automazione e della robotica, molti posti di lavoro cesseranno di esistere come logica conseguenza della Quarta rivoluzione industriale. È già successo nella storia dell'umanità e accadrà di nuovo. Resistere al cambiamento e all'evoluzione tecnologica è inutile. Tuttavia, esperti del settore globale e futuristi concordano nel dire che mentre molti lavori ripetitivi saranno eseguiti solo da macchine, ci sono molte altre nuove opportunità di lavoro che verranno create. Ciò, tuttavia, dipenderà dalla preparazione, dall'apprendimento e dallo sviluppo di nuove competenze per quei nuovi lavori.

"Siamo ora al punto di svolta nell'applicazione diffusa dell'intelligenza avanzata. Questa evoluzione sta, tra le altre cose, creando nuove entusiasmanti opportunità di carriera in quasi tutti i settori della società", ha affermato Il professor Sir Michael Brady, Presidente ad interim di MBZUAI. Secondo Brady, l'MBZUAI supporterà gli studenti per cogliere queste opportunità e amplificare i loro contributi al campo emergente dell'IA a livello globale. Il professor Brady ha fondato l'Oxford University Robotics Group prima di passare il suo interesse all'analisi dell'immagine del cancro all'inizio degli anni '90.

Entro il prossimo decennio, l'IA trasformerà l'economia globale in modo esponenziale. Gli esperti del settore stimano che entro il 2030 l'intelligenza artificiale potrebbe contribuire per quasi 16 trilioni di dollari all'economia globale. Essendo la seconda economia più grande del mondo arabo solo dopo l'Arabia Saudita, gli Emirati Arabi Uniti potrebbero facilmente vedere quasi il 14% del prodotto interno lordo (PIL) degli Emirati Arabi Uniti proveniente dall'intelligenza artificiale. In prospettiva, con un terzo del PIL proveniente dai proventi del petrolio negli Emirati Arabi Uniti, nel 2018 il PIL ha raggiunto i 414 miliardi di dollari.

Formazione sull'IA: migliorare le competenze per prepararsi ai lavori del futuro

Per essere preparato per i lavori futuri che verranno creati tra pochi anni, devi prima aggiornare le tue abilità attuali. L'Università di Intelligenza Artificiale di Abu Dhabi sarà la prima, ma certamente non l'unica. Verranno create altre università specializzate in intelligenza artificiale e molti altri programmi di intelligenza artificiale offerti dalle università di tutto il mondo.

Puoi anche iniziare a migliorare le tue abilità di intelligenza artificiale partecipando a uno dei tanti corsi online di Intelligenza Artificiale attualmente disponibili. Questi ti daranno una certa esperienza con la programmazione AI di agenti intelligenti, inclusi algoritmi di ricerca, giochi e problemi logici, nonché Data Science, Robitics e Machine Intelligence. Alcuni dei corsi sono gratuiti, come i seguenti:

Sebbene non sia gratuito, nel Regno Unito, l'Oxford Artificial Intelligence Program online di sei moduli offerto dall'Università di Oxford esplora i meccanismi dell'IA e le sue implicazioni per le imprese. Il programma si concentra anche sulla comprensione e sull'analisi critica delle implicazioni sociali ed etiche dell'IA.

Futuristi e leader del settore hanno concordato che in tempi di cambiamento il meglio che si può fare per prepararsi a un futuro in cui uomini e macchine hanno bisogno di imparare a coesistere e collaborare è apprendere nuove abilità. Questo significa anche tuffarsi in nuove carriere che si stanno sviluppando e in nuovi programmi di studio, quelli che daranno forma al futuro dell'umanità.


Guarda il video: Etica dellintelligenza artificiale e della robotica - I parte (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Kagara

    Ritengo che non hai ragione. Mi sono assicurato. Discutiamone.

  2. Vorg

    Concesso, buona idea

  3. Shk?

    C'è qualcosa in questo. Grazie mille per il tuo aiuto in questa materia, ora non commetterò un tale errore.

  4. Scannalan

    Non uscirà!

  5. Goltigar

    Penso che permetterai l'errore. Posso dimostrarlo.

  6. Dominick

    Sono d'accordo, ottime informazioni

  7. Hring

    C'è qualcosa in questo e penso che questa sia una buona idea. Sono d'accordo con te.



Scrivi un messaggio