Interessante

Un corridore keniota ha appena corso una storica maratona di meno di due ore

Un corridore keniota ha appena corso una storica maratona di meno di due ore


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il 12 ottobre, il record per la prima persona in assoluto a correre una maratona meno di due ore è stato raggiunto. Incredibilmente, il maratoneta keniota Eliud Kipchoge ha corso 42,2 chilometri (26,2 miglia) a Vienna nel 1 ora, 59 minuti e 40 secondi.

Tuttavia, non sarà presentato come un nuovo record mondiale. La ragione di questa decisione è perché Kipchoge aveva vantaggi assistivi a cui i maratoneti regolari non hanno accesso.

CORRELATO: VUOI MIGLIORARE LA TUA CORSA? UN METODO FACILE E DIVERTENTE FORNITO DAGLI SCIENZIATI

Chi è Eliud Kipchoge?

Trentaquattro anni Kipchoge ha passato l'ultimo otto anni cercando di diventare il maratoneta più veloce del mondo.

- Eliud Kipchoge (@EliudKipchoge) 15 ottobre 2019

È arrivato dolorosamente vicino a questo obiettivo negli ultimi anni. Nel 2017, Kipchoge ha corso una maratona in Italia in 2:00:25, e l'anno scorso a Berlino, ha terminato la corsa 2:01:39.

Ma quest'anno, alla maratona INEOS 1.59 Challenge a Vienna, ha realizzato il suo sogno di una vita. A Vienna, il suo ritmo medio di miglio era inferiore quattro minuti e 34 secondi.

Tuttavia, la sua corsa non è avvenuta senza assistenza. La maratona di Vienna è stata curata appositamente per Kipchoge's meno di due ore tentativo.

Per questo motivo, la International Association of Athletics Federations (IAAF) ha deciso di non onorare la sua impresa come record mondiale.

Non è un record mondiale ufficiale

La IAAF ha regole e regolamenti rigorosi per rendere equi i record mondiali. Poiché Kipchoge aveva un'assistenza specifica che la maggior parte dei maratoneti può solo sognare, la sua corsa non conterà come record mondiale sui libri.

Kipchoge è stato in grado di mantenere un ritmo incredibilmente costante per tutti i chilometri grazie a una serie di ritmo. Situato in una formazione a "V" per un'assistenza ottimale, il keniota aveva cinque corridori davanti a lui in ogni momento, e Due dietro a.

"I pace-maker hanno fatto un ottimo lavoro, sono tra i migliori corridori di tutti i tempi", ha detto Kipchoge. "Li ringrazio e li apprezzo per aver accettato di fare il lavoro."

Ma poiché la squadra di corridori ha ruotato per tutto il percorso e la IAAF proibisce ai regolatori di ritmo di unirsi a metà gara, questo punto da solo non sarebbe consentito per Kipchoge creare un record mondiale.

Inoltre, Kipchoge è stato assistito da un'auto elettrica che li precedeva, informando il team del loro tempo, ritmo e che aveva anche un raggio laser che mostrava loro quali sezioni della strada erano le più ottimali su cui correre.

Inoltre, il percorso è stato selezionato per il fatto che è estremamente piatto. Vienna è al livello del mare, quindi non ci sono problemi di respirazione, e l'ora di inizio e il giorno della maratona erano modificabili per offrire le migliori condizioni.

- INEOS 1:59 Challenge (@ INEOS159) 12 ottobre 2019

Infine, Kipchoge indossava un paio di scarpe Nike Vaporfly mai viste prima. Questi hanno lo scopo di migliorare le prestazioni di corsa di quattro per cento se usato correttamente.

Detto e fatto, ciò che Kipchoge è riuscito a fare non è affatto un'impresa facile. Con le sue stesse parole, Kipchoge ha detto, "fare la storia in questo mondo, come il primo uomo ad andare sulla luna".

Kipchoge voleva dimostrare fino a che punto il corpo umano può spingersi, e sicuramente è riuscito a farlo.


Guarda il video: Come correre la maratona in meno di 3 ore (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Dugrel

    che alla fine?

  2. Elwell

    Assolutamente non è giusto

  3. Joash

    Domani è un nuovo giorno.

  4. Tojalmaran

    Sinceramente dovrebbe dire di più. Ma puoi vedere =)



Scrivi un messaggio