Interessante

Gli indizi sul più grande tesoro mai sepolto si trovano in un rotolo del Mar Morto

Gli indizi sul più grande tesoro mai sepolto si trovano in un rotolo del Mar Morto


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Diciamo che stiamo giocando a un gioco per computer il cui obiettivo è trovare più antichi tesori sepolti.
Colonna I Tesoro n. 1:
Nella rovina di Horebbah che è nella valle di Achor,
Sotto i gradini diretti a est di una quarantina di piedi:
Si trova una cassa d'argento che pesa diciassette talenti. KεN

Colonna I Tesoro # 3:
Novecento talenti sono nascosti dai sedimenti verso l'apertura superiore,
In fondo alla grande cisterna nel cortile del peristilio.

Colonna I Tesoro # 6:
Entra nel buco del bacino idrico di Manos,
Scendi a sinistra,
Quaranta talenti d'argento giacciono a tre cubiti dal fondo.

UN talento è un'antica misura di peso ed è circa 33 kg (75 libbre), ma può variare da 20 per 40 kg. Il prezzo internazionale dell'oro oggi è US $ 48.960,76 per chilogrammo. Ciò significa che per la colonna I tesoro n. 1,
$48,960.76 per chilo x 33 chili per talento x 17 talenti = $27,466,986.36. E questo è solo il primo tesoro, ce ne sono altri 62!

Che bel gioco potresti dire, ma non è affatto un gioco, è il vero Copper Scroll.

I rotoli del Mar Morto

Il Copper Scroll è uno dei famosi Rotoli del Mar Morto, scoperti nel 1947 da beduini che stavano cercando grotte che si affacciano sul Mar Morto. Queste grotte erano state abitate tra il II secolo a.C. e il secondo secolo d.C. dalla setta ascetica ebraica, gli esseni. I Rotoli del Mar Morto risalgono a questo periodo di tempo specifico.

Colonna III Tesoro n. 1:

Scava nove cubiti nell'angolo sud del cortile.
Ci saranno vasi d'argento e d'oro dati come offerte, ciotole, tazze, bacinelle per l'aspersione, tubi per libagione e brocche.
Tutti insieme totalizzeranno seicentonove pezzi.
Scava sedici cubiti sotto l'angolo orientale per trovare quaranta talenti d'argento. TR

In 1952, un team di archeologi ha iniziato un esame sistematico di tutti 11 grotte della zona. I Rotoli del Mar Morto sono stati trovati arrotolati in vasi di ceramica, ma così via 14 marzo 1952, su uno scaffale scavato nel muro della grotta 3, gli archeologi hanno trovato il rotolo di rame.

È stato trovato insieme ad altri 14 rotoli nella grotta, quindi è stato designato "3Q15" perché era il 15 ° e ultimo rotolo che si trovava in quella grotta.

Tutti gli altri Rotoli del Mar Morto erano scritti su papiro o pelle, ma il rotolo di rame era scritto su rame mescolato con circa l'1% di stagno.

Il rotolo di rame

Mentre gli altri rotoli contengono codici di condotta, inni e preghiere, il rotolo di rame contiene un elenco di tesori d'oro e d'argento nascosti 63 località intorno a quello che è oggi lo Stato di Israele.

Il rotolo di rame è stato trovato in due sezioni di quello che originariamente era un unico 8 piedi di lunghezza (240 cm) scorrere. Gli archeologi non potevano srotolare il metallo corroso senza danneggiarlo, quindi il governo giordano lo ha inviato al College of Technology dell'Università di Manchester nel Regno Unito.

CORRELATI: 10 DEI TESORI PIÙ PREZIOSI MAI TROVATI

In essa 1955 e 1956, gli esperti hanno svolto il rotolo tagliandolo utilizzando una sega circolare in miniatura e un trapano da dentista. Ciò ha provocato 23 sezioni, che potrebbero essere lette.

Fra 1994 e 1996, il rotolo di rame è stato ampiamente fotografato, sottoposto a raggi X, pulito ed è stato creato un facsimile. Gli esperti l'hanno datato intorno 70 d.C., una data significativa.

Colonna XI Tesoro n. 1:
Lì molto vicino, sotto l'angolo meridionale del portico della tomba di Zadok,
Sotto i pilastri della sala coperta ci sono dieci vasi di offerta di resina di pino e un'offerta di senna.
Le monete d'oro e le offerte consacrate si trovano sotto la grande pietra di chiusura che si trova sul bordo, accanto ai pilastri che si trovano vicino al trono e verso la punta della roccia a ovest del giardino di Zadok.
Quaranta talenti d'argento sono sepolti nella tomba che è sotto i colonnati.

Il rotolo di rame differisce dagli altri rotoli del Mar Morto nella sua lingua, che è l'ebraico mishnaico. La Mishna è la raccolta scritta di tradizioni orali nota come "Oral Torah".

Un'altra anomalia nel rotolo di rame è l'inclusione di raggruppamenti di lettere greche di due o tre lettere dopo sette indizi sulla posizione del tesoro. Ricordi il "KεN" nella colonna I Tesoro n. 1 sopra?

Il Tesoro

Tutto sommato, il Copper Scroll elenca un tesoro pari a 160 tonnellate d'oro e d'argento, il che lo renderebbe il più grande tesoro mai sepolto. È possibile che lo scriba che ha creato la Pergamena di rame abbia effettivamente specificato i pesi nel file karsh piuttosto che il talento. Mentre il karsh è più piccolo, è ancora molto argento e oro.

Se il tesoro è davvero misurato in talenti, il suo valore supererebbe facilmente $ 3 miliardi oggi. Ed è chiaro che chiunque abbia seppellito il tesoro e creato il rotolo di rame voleva che il tesoro fosse trovato.

Allora, da dove viene tutto questo tesoro? Molto probabilmente proveniva dal Secondo Tempio di Gerusalemme, che fu costruito tra 516 a.C. e 70 d.C. Aveva sostituito il Primo Tempio, o Tempio di Re Salomone, ed è stato ampiamente ristrutturato dal re Erode il Grande, 74 a.C. - 4 a.C.

Il Secondo Tempio era il più grande santuario religioso dell'intero Impero Romano. I visitatori dovevano andarsene mezzo siclo come offerta, che era circa 7 grammi d'argento. Nel corso del tempo, le offerte si accumularono e divennero note come il tesoro del tempio.

È ancora possibile vedere una parte del Secondo Tempio oggi nel Muro Occidentale di Israele.

In 66 d.C., la popolazione ebraica si ribellò contro i loro governanti romani. Quattro anni dopo 4 agosto 70 d.C., Soldati romani guidati dal futuro imperatore Tito saccheggiarono il Tempio e distrussero Gerusalemme.

Colonna X Tesoro # 5:
Otto talenti d'argento possono essere trovati scavando sotto il lato occidentale della Commemorazione di Absalom.

I romani chiaramente si sono allontanati con parte del tesoro del tempio perché è commemorato sull'arco di Tito a Roma, che è stato costruito nel 82 d.C. Nell'arco è scolpita un'immagine di soldati romani che trasportano la Menorah dal Secondo Tempio.

Ma è possibile che la parte principale del tesoro del tempio sia stata portata via, forse dai sacerdoti esseni, che hanno nascosto il tesoro in Terra Santa, quindi hanno lasciato indizi sulla sua posizione su un rotolo di metallo indistruttibile.

L'ultimo 64esimo indizio sul rotolo di rame si riferisce alla posizione di un rotolo duplicato, ma con dettagli aggiuntivi negli indizi. Questo rotolo è chiamato Silver Scroll. Né la Pergamena d'Argento né alcun tesoro è mai stato trovato, ma le persone lo hanno sicuramente cercato.

Alla ricerca del tesoro

In 1962, Lo studioso del Rotolo del Mar Morto John Allegro ha seguito gli indizi nel Rotolo di rame e ha scavato diversi luoghi menzionati negli indizi, inclusa la tomba di Absalom. È salito a mani vuote.

Nel suo libro Giacomo il fratello di Gesù, Robert Eisenman, sostiene che la Pergamena di rame è un'autentica mappa del tesoro creata dalla comunità degli Esseni. Eisenman afferma anche che la Pergamena d'Argento è ciò che è stato scoperto dai Cavalieri Templari durante la Prima Crociata, e che poi hanno dissotterrato tutto il tesoro. Il tesoro del tempio sarebbe quindi diventato il famoso tesoro dei templari mancante.

È anche possibile che dopo che l'esercito romano lasciò Gerusalemme, gli ebrei usarono il rotolo di rame per dissotterrare il tesoro e lo usarono per ricostruire la loro città.

Il rotolo di rame fa la sua comparsa in quello di Lionel Davidson 1966 romanzo giallo Gli uomini di Menorah, e appare anche nel romanzo di Edwin Black Formato C:. In 2006, Pubblicato da Joel C. Rosenberg Il rotolo di rame. Il rotolo di rame e la ricerca dei suoi tesori sono stati descritti in a 2007 episodio della serie di The History Channel, "Digging for the Truth".

È possibile trovare una traduzione inglese di Copper Scroll online. La maggior parte dei Rotoli del Mar Morto sono esposti al Santuario del Libro del Museo di Israele a Gerusalemme, mentre il Rotolo di rame è esposto al Museo della Giordania ad Amman.


Guarda il video: Incredibile ORO gold e Monete GRANDEquest q 40 metal detector ricerca in spiaggia (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Salabar

    pensiero miserabile

  2. Arawn

    Ehi! Tutti coloro che leggono questo blog - Approccio felice e accordo!

  3. Orham

    È un peccato, che ora non posso esprimere - sono in ritardo per una riunione. Ma sarò rilasciato - scriverò necessariamente che penso su questa domanda.

  4. Cranstun

    Mi congratulo con te, il pensiero semplicemente brillante ti ha visitato



Scrivi un messaggio