Collezioni

La nuova scoperta del farmaco per l'Ebola ha un promettente '90% di sopravvivenza'

La nuova scoperta del farmaco per l'Ebola ha un promettente '90% di sopravvivenza'


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Il virus Ebola è stato un problema enorme nella Repubblica Democratica del Congo (RDC), soprattutto dall'agosto dello scorso anno, quando il virus si è diffuso rapidamente.

Ora, i ricercatori lo hanno scoperto due farmaci hanno provato e testato offrire a Tasso di sopravvivenza del 90% ai malati di Ebola se trattati precocemente.

CORRELATO: IL VACCINO HPV STA RIDUCENDO NOTEVOLMENTE IL NUMERO DI INFEZIONI, VERRUCHE E CANCRO

Ciò significherebbe che il virus potrebbe diventare curabile e prevenibile. Un enorme sollievo.

Quali sono questi farmaci?

Quattro farmaci sono stati sperimentati su pazienti affetti dal virus Ebola, con Due di questi che mostrano segni molto chiari di migliorare le possibilità di sopravvivenza dei pazienti.

Il due più efficaci i farmaci sono stati conservati e il altri due (ZMapp e Remdesivir) sono stati esclusi dallo studio perché non mostravano segni di trattamento sufficientemente forti.

Il due farmaci "buoni" sono REGN-EB3 e mAb114. Agiscono prendendo di mira e attaccando il virus Ebola con anticorpi prelevati da pazienti sopravvissuti all'Ebola, che quindi neutralizza il suo impatto sulle cellule umane.

Il National Institute of Allergy and Infectious Diseases (NIAID) degli Stati Uniti, che ha co-sponsorizzato lo studio, è stato soddisfatto dei risultati.

Il direttore del NIAID, il dottor Anthony Fauci, ha affermato che "questi sono i primi farmaci che, in uno studio scientificamente valido, hanno chiaramente mostrato una significativa diminuzione della mortalità".

Cosa è successo quando sono stati testati i farmaci?

Il processo, iniziato a novembre 2018, ha testato il quattro farmaci più o meno 700 malati di Ebola. I risultati del primo 500 pazienti sono ora noti e mostrano chiaramente quali farmaci funzionano meglio.

Per mostrare il contrasto tra i file Due farmaci ben funzionanti e due minori, quando è stato utilizzato REGN-EB3,29% dei pazienti testati è deceduto e con mAb114 34% morto.

In contrasto, 49% è morto quando su ZMapp, e 53% su Remdesivir.

Quando i pazienti hanno iniziato la sperimentazione nelle prime fasi della malattia, 94% è sopravvissuto quando su REGN-EB3 e 89% con mAb114.

Questo è un enorme successo dal punto di vista medico.

Anche se la malattia molto probabilmente non sarà mai debellata, ora c'è una svolta positiva e piena di speranza nel poterla curare efficacemente, e forse anche prevenirla.

Certamente è un forte bisogno per le persone che contraggono il virus all'inizio di cercare rapidamente un aiuto medico.

Un piccolo riassunto su cosa sia l'Ebola.

Quando viene preso, il virus Ebola provoca febbre, debolezza intensa, dolori muscolari e mal di gola.

La sperimentazione sui farmaci #Ebola è iniziata a novembre 2018 e mira a valutare l'efficacia e la sicurezza di quattro farmaci utilizzati nel trattamento dei pazienti in #DRC. È la prima sperimentazione multi-farmaco in assoluto per un trattamento contro l'Ebola. https://t.co/Jcq97oP55tpic.twitter.com/tYZUvpCNDA

- Organizzazione mondiale della sanità (OMS) (@WHO) 12 agosto 2019

Passa a vomito, diarrea e sanguinamento interno ed esterno.

I pazienti in genere muoiono per disidratazione e insufficienza d'organo.

Questi due nuovi farmaci potrebbe avere un impatto enorme sulla vita di molte persone nella RDC, sulle loro famiglie e sui loro cari.


Guarda il video: Vanno alla ricerca di funghi nei boschi, quello che trovano risolve un mistero durato 20 anni.. (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Joshua

    è assolutamente d'accordo con la comunicazione precedente

  2. Winn

    È una sciocchezza!

  3. Kazizragore

    La tua idea semplicemente eccellente



Scrivi un messaggio