Collezioni

7 affascinanti città fantasma del vecchio West americano

7 affascinanti città fantasma del vecchio West americano


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Guida attraverso il West americano e incontrerai una città abbandonata o fantasma. Aspetta un minuto e non vedrai più solo edifici in rovina e fatiscenti e pezzi di metallo e vetro. Improvvisamente, inizi a sentire il tintinnio degli occhiali, il suono della musica da sala da ballo e le risate rauche.

Recenti programmi televisivi come "Deadwood" e "Westworld" hanno riportato in vita il vecchio West americano. Vieni mentre visitiamo alcune delle città fantasma più incredibili d'America.

1. Bodie, California

Sulle colline a est della catena montuosa della Sierra Nevada, e 75 miglia (121 km) a sud-est del Lago Tahoe si trova Bodie, in California. Dopo la scoperta dell'oro nel 1859, Bodie divenne una città in piena espansione.

La città prende il nome dal cercatore W.S. Bodey, che morì in una bufera di neve mentre effettuava una corsa di rifornimenti nella vicina Monoville, in California.

Nella Chinatown di Bodie, i residenti eressero un tempio taoista e le fumerie d'oppio erano comuni.

Nel 1879, Bodie aveva una popolazione di 7.000 persone, una filiale della Wells Fargo Bank, diversi giornali quotidiani, una prigione, 65 saloon e un bordello, con risse, sparatorie, uccisioni e rapine che erano eventi regolari.

Nel 1881, una ferrovia a scartamento ridotto, la Bodie Railway & Lumber Company, portò in città legname, cordame e legname da miniera. Nel 1892, una centrale idroelettrica portò corrente alternata, rendendo Bodie una delle prime città degli Stati Uniti a ricevere elettricità su lunga distanza.

2. Kennecott, Alaska

A nord-est della città di Valdez si trova Kennecott, in Alaska. Due cercatori d'acqua, "Tarantula" Jack Smith e Clarence L. Warner, individuarono una macchia di verde sulle colline nell'estate del 1900. Quel verde era il minerale malachite, che era accompagnato dalla calcocite, nota anche come "sguardo di rame". " La calcocite è solfuro di rame (Cu2S), un minerale di rame.

Un giovane ingegnere minerario di nome Stephen Birch, con i soldi degli investitori dell'Est iniziò ad acquistare crediti minerari e nel 1906 Birch stipulò un accordo con Daniel Guggenheim e JP Morgan, diventando l'Alaska Syndicate.

La miniera Kennecott prende il nome dal vicino ghiacciaio Kennicott, con un errore materiale di Birch che ha portato a una diversa ortografia.

Nell'anno di punta del 1916, le miniere producevano minerale di rame per un valore di 32,4 milioni di dollari. Nel 1915, quel minerale era in gran parte esaurito e, una ad una, le miniere chiusero, con la chiusura dell'ultima miniera nel 1938.

L'ultimo treno partì da Kennecott il 10 novembre 1938.

Secondo Charles Caldwell Hawley nel suo libro Una storia di Kennecott, Le miniere Kennecott "hanno prodotto oltre 4,6 milioni di tonnellate di minerale che conteneva 1,183 miliardi di libbre di rame". Il lavoro Rotaie di ferro al rame dell'Alaska di Alfred O. Quinn descrive Kennecott con un fatturato lordo di oltre $ 200 milioni con un utile netto superiore a $ 100 milioni.

3. St. Elmo, Colorado

Sant'Elmo fu fondata nel 1880 quando 2.000 persone si stabilirono nella città mentre cercavano oro e argento. La città raggiunse il suo apice nel 1890 quando comprendeva un ufficio telegrafico, un emporio, cinque hotel, una scuola, un'edicola e più saloon.

St. Elmo aveva la linea Denver, South Park e Pacific Railroad che la attraversava. La Mary Murphy Mine ha recuperato oltre $ 60 milioni di oro.

Nel 1922, il minerale si era prosciugato e la ferrovia era chiusa. Quando il direttore delle poste della città morì nel 1952, il servizio postale fu interrotto. Oggi, l'emporio St. Elmo è aperto durante i mesi estivi ed è possibile acquistare oggetti d'antiquariato e noleggiare ATV.

4. Rhyolite, Nevada

La città fantasma di Rhyolite, Nevada, si trova a nord-ovest di Las Vegas. Chiamato per la roccia ignea chiamata riolite, la città iniziò nel 1905 con la scoperta dell'oro nelle colline circostanti.

A partire dal 1906, industriale Charles M. Schwab ha investito nelle infrastrutture di Rhyolite, portando in città le condutture dell'acqua, le linee elettriche, la ferrovia, i telefoni, i giornali, un ospedale, una scuola, una borsa, una sinfonia e un teatro dell'opera.

Tra il 1907 e il 1908, la popolazione della città raggiunse i 5.000 abitanti, diventando all'epoca la terza città più grande del Nevada.

Il quartiere a luci rosse di Rhyolite era famoso, impiegando donne anche da San Francisco.

Nel 1911 la miniera chiuse e nel 1920 gli ultimi abitanti di Rhyolite si trasferirono. Oggi la città è un'attrazione turistica e l'ambientazione per i film. I visitatori possono vedere cosa resta della banca, della prigione, dell'emporio e della stazione ferroviaria di Rhyolite.

5. Virginia City, Montana

Nel maggio 1863, un gruppo di cercatori scoprì l'oro vicino ad Alder Creek e fu creato un distretto minerario. Il 16 giugno 1863 la città fu incorporata come "Verina" in onore Varina Howell Davis, che era la moglie del presidente confederato Jefferson Davis. Un giudice del Connecticut si è opposto al nome della città e lo ha registrato come "Virginia City".

Senza le forze dell'ordine, i cosiddetti "agenti stradali" hanno rapinato e ucciso fino a 100 persone lungo i sentieri della città. I cittadini hanno risposto creando i Montana Vigilantes e fino a 15 agenti stradali sono stati impiccati. Calamity Jane chiamato Virginia City a casa.

Quando il Territorio del Montana fu organizzato il 26 maggio 1864, la sua prima capitale territoriale fu Virginia City, prima che la capitale si trasferisse a Helena nel 1876.

Due giornalisti per il quotidiano della città, che si chiamava Impresa territoriale, erano Samuel Clemens, meglio conosciuto comeMark Twain, il famoso autore di "Le avventure di Huckleberry Finn" e Bret Harte, autore di "The Luck of Roaring Camp" e "The Outcasts of Poker Flat".

Oggi è di proprietà del governo dello stato del Montana e gestito dalla Montana Historic Commission. Dei 300 edifici della città, la metà sono stati costruiti prima del 1900. I visitatori possono visitare il cimitero di Boothill.

6. Garnet, Montana

20 miglia (32 km) a est di Missoula, nel Montana, si trova Garnet. La città prende il nome dai granati rossi semipreziosi che i cercatori hanno trovato insieme all'oro. La città è esplosa durante il 1890, con ben 1.000 persone che vi vivevano.

Nel suo periodo di massimo splendore, la città comprendeva quattro hotel, 13 saloon, due barbieri, un medico e una scuola. Un servizio giornaliero di diligenze collegava Garnet alle città vicine.

Quando un incendio rase al suolo la maggior parte della città nel 1912, i residenti se ne andarono. Oggi, Garnet è una delle città fantasma meglio conservate e vanta 16.000 visitatori all'anno.

I visitatori possono vedere 30 edifici storici, tra cui un emporio, un salone e un hotel. I loro interni mostrano ancora i mobili, i piatti e gli abiti del periodo.

7. Glenrio, Texas / Nuovo Messico

Nel 1964, cantante Nat King Cole cantò: "Se hai intenzione di andare a ovest, viaggia a modo mio, prendi l'autostrada che è la migliore. Fatti coraggio, sulla Route Sixty-six". Prima che l'Interstate 40 fosse costruita nel 1973, la Route 66 lo era il verso ovest.

La Route 66 attraversava Glenrio, in Texas, a cavallo del confine tra Texas e New Mexico. La città fa parte di entrambi gli stati, che ne hanno beneficiato perché le stazioni di servizio della città sono state costruite sul lato del Texas, dove la tassa sul gas era inferiore, e i suoi bar sono stati costruiti sul lato del New Mexico, dove l'alcol era legale.

Glenrio iniziò nel 1903 come raccordo ferroviario sulla Rock Island Railroad. Negli anni '50 furono costruiti un distributore di benzina e una tavola calda nello stile dell'arte moderna prevalente.

Oggi la città è costituita dai resti di un motel, un caffè, una stazione di servizio, un ufficio postale e pochi altri edifici. È ancora possibile vedere i fondi stradali della Route 66 e della Rock Island Railroad.


Guarda il video: Riusciresti a sopravvivere nel FAR WEST? (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Jesiah

    È un peccato che non posso parlare ora - sono in ritardo per l'incontro. Ma sarò libero - scriverò sicuramente quello che penso su questo problema.

  2. Joen

    Logico, sono d'accordo

  3. Nicol

    È molto il benvenuto.

  4. Macon

    Mi scuso, ma penso che tu abbia torto. Mi offro di discuterne. Scrivimi in PM, ne parliamo.

  5. Halwende

    Hai torto. Discutiamo questo. Inviami un'e -mail a PM, parleremo.



Scrivi un messaggio