Miscellanea

Il codice Morse di Genius rivela che Google sta copiando i loro testi

Il codice Morse di Genius rivela che Google sta copiando i loro testi


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

La società americana di media digitali Genius si è fatta avanti con un'interessante accusa contro Google. L'azienda, nota per le sue interpretazioni dei testi, ha sollevato un reclamo contro il gigante dei motori di ricerca, accusandolo di aver rubato i testi direttamente dal loro sito web e di incollarli sulla pagina di ricerca di Google.

Pertanto, quando un visitatore cerca i testi digitandoli nella scheda di ricerca di Google, non è più necessario fare clic sul collegamento di Genius poiché i testi sono già lì di fronte a loro. Sebbene questa sia una soluzione molto rapida e ancora più semplice per il visitatore, Genius ha dichiarato che di conseguenza stanno perdendo rapidamente clic.

CORRELATI: CONSIGLI E TRUCCHI DI RICERCA GOOGLE PER TROVARE ESATTAMENTE QUELLO CHE VUOI

Naturalmente, ogni canzone ha i propri testi ed è perfettamente naturale che siano gli stessi in tutto il web. La situazione, anche se disapprovata, tecnicamente non è un crimine. Tuttavia, Genius è sicuro che Google stia copiando gli stessi testi "esatti" dalle pagine di Genius.com e questo è ciò che li fa scattare.

Una delle forti prove dell'accusa di Genius è che Google ha pubblicato il testo esatto della canzone Panda di Desiigner subito dopo Genius.

La canzone è effettivamente molto difficile da capire ma il rapper, Desiigner, ha dato a Genius.com (e solo Genius.com) il testo della sua canzone. Qualche tempo dopo, però, Google ha condiviso anche gli stessi testi.

Come lo sanno?

Genius ha spiegato di aver avvertito più volte le autorità di Google di questa situazione, vedendo che i loro tassi di traffico stanno diminuendo di giorno in giorno da diversi anni, esattamente da quando Google ha iniziato a mostrare i testi sulla pagina di ricerca prima che i visitatori possano fare clic su uno qualsiasi i risultati.

Quindi la società ha voluto prendere misure impiantando "qualcosa che manca all'occhio" per filigranare i loro testi, utilizzando virgolette singole e ricce accuratamente posizionate. Proprio come il suo nome, la società geniale usata Codice Morse per sostenere la loro affermazione e per dimostrare che Google, in effetti, sta scorrendo i loro testi.

L'astuto team si è assicurato che i segni di punteggiatura fossero definiti MANO ROSSO quando sono invertiti e letti in punti e trattini, proprio come Codice Morse, per catturare Google in flagrante rubare i testi. Di conseguenza, Google è caduto nella trappola e ha copiato il testo esatto, incluso il messaggio del team di Genius.com.

I rappresentanti di Google hanno ovviamente negato le accuse, sostenendo di avere già un partner per la ricerca di testi che è un altro sito web di testi "LyricFind" che, non sorprende, supporta anche Google.


Guarda il video: Traders Life - Day 17: NON copiate! Copiare FA MALE! (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Bede

    Mai

  2. Nerr

    semplicemente fantastico !!!!))

  3. Andrew

    Perché non fai una sezione: una directory di articoli in materia?



Scrivi un messaggio