Miscellanea

Potrebbe esistere un trattamento per i tumori difficili da uccidere?

Potrebbe esistere un trattamento per i tumori difficili da uccidere?

La maggior parte di noi conosce o conosce qualcuno che sta combattendo il cancro.

La maggior parte di noi sa anche che esistono trattamenti che riducono il tumore, ma il più delle volte non li fanno scomparire completamente. Il problema del ritorno della malattia e della grave moltiplicazione delle cellule rimane alto.

Ci sono alcuni tipi di cancro così aggressivi che si può persino fare poco.

Il laboratorio di Andreas Androutsellis-Theotokis presso il Dipartimento di Medicina Interna III (MK3) della Technische Universität di Dresda, in Germania, aveva precedentemente fatto luce su un nuovo meccanismo molecolare che controlla la rigenerazione di vari tessuti dopo un trauma.

CORRELATI: LA NUOVA TECNOLOGIA PER LA LOTTA DEL CANCRO PU FAR ELIMINARE I TUMORI IN MENO DI UN SECONDO

Il motivo per cui questo potrebbe essere utile in questa ricerca è a causa della struttura delle cellule. Per capire come alcune cellule tumorali sfuggono alla terapia e riescono a crescere, rimanere in vita e dividersi, e forse produrre più cellule, dobbiamo prima dare un'occhiata al meccanismo molecolare all'interno di queste cellule tumorali.

Cosa sappiamo finora dei tumori cancerosi?

Finora, gli scienziati hanno identificato i meccanismi all'interno di questo macchinario. Sono stati creati farmaci e trattamenti per impedire alle cellule tumorali di dividersi e talvolta ucciderle. Tuttavia, questi trattamenti non sono ancora stati in grado di uccidere tutte le cellule all'interno di un tumore canceroso.

Ciò significa che alcune cellule tumorali possono utilizzare meccanismi alternativi e non sono influenzate dagli attuali trattamenti di cui siamo a conoscenza. Evitano la terapia e si rigenerano, portando alla recidiva della malattia.

Alcune cellule tumorali sfuggono alle attuali terapie

Il ricercatore Steve Poser e colleghi hanno dimostrato che testando le cellule di pazienti con cancro al cervello aggressivo, alcune cellule possono passare dall'uso dei meccanismi molecolari stabiliti a uno nuovo. A seconda del meccanismo utilizzato, le cellule si adattano a diversi trattamenti.

Come pubblicato nelJournal of the Federation of American Societies for Experimental Biology, il team di scienziati si è reso conto di poter bloccare la via di evasione delle cellule tumorali.

Quello che hanno fatto è stato osservare quali geni sono attivati ​​e disattivati, quali proprietà meccaniche sono influenzate e hanno scoperto quali trattamenti possono uccidere le cellule specificamente quando il nuovo meccanismo molecolare è in uso.

Questi trattamenti sono già in uso e approvati per altri problemi medici (non il cancro). La speranza è che vengano anche approvati e riproposti per l'oncologia. Il team sta attualmente lavorando su questo.

Lo studio fornisce una nuova logica e metodo per identificare i trattamenti che uccidono queste cellule tumorali difficili da uccidere, con la speranza di utilizzare questi trattamenti per curarle in futuro.


Guarda il video: Tumore Allo Stomaco: Tutto quello che devi sapere in 2 minuti (Gennaio 2022).