Interessante

Le tue informazioni sui social media saranno richieste la prossima volta che richiederai un visto per gli Stati Uniti

Le tue informazioni sui social media saranno richieste la prossima volta che richiederai un visto per gli Stati Uniti


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I social media si sono intrecciati nella nostra era moderna influenzando tutto, dalla politica e gli affari alla cultura pop e persino all'arte. Che tu sia d'accordo o meno, a un certo livello, il tuo profilo social fornisce informazioni sul tipo di persona che sei. Sembra che gli Stati Uniti ci credano pienamente.

CORRELATO: L'UTILIZZO DEI TUOI SOCIAL MEDIA POTREBBE FARVI SENTIRE SOLI E DEPRESSI

Tra le più rigide restrizioni alle frontiere messe in atto dall'amministrazione Trump, sembra che avrai bisogno di alcune informazioni aggiuntive se hai intenzione di rimanere negli Stati Uniti; le tue informazioni sui social media.

La tua attività sociale

Già nel 2018, il Dipartimento di Stato ha annunciato che aveva in programma di richiedere a tutti i richiedenti il ​​visto degli Stati Uniti, sia immigrati che non, di rivelare i propri contatti sui social media al governo statunitense. I documenti che sono stati archiviati dal Registro federale chiedono a ogni individuo che richiede un visto per gli Stati Uniti di consegnare tutti gli handle di social media utilizzati su determinate piattaforme negli ultimi cinque anni.

Questo nuovo ordine includerebbe anche i numeri di telefono e gli indirizzi e-mail utilizzati nello stesso periodo di tempo.

Tuttavia, il nuovo mandato sembra applicarsi solo a un elenco preselezionato di servizi di social media. Naturalmente, i candidati possono anche presentare ulteriori informazioni o profili che non sono inclusi nell'elenco mandato.

È interessante notare che gli Stati Uniti lo richiedono solo per le persone che hanno visitato aree controllate dai terroristi. Allora perché implementarlo ora? L'obiettivo sembra essere lo stesso; identificare e individuare potenziali estremisti che potrebbero aver condiviso ideologie radicali o estreme che potrebbero rappresentare una minaccia per gli Stati Uniti.

Soprattutto durante i mesi estivi, centinaia di migliaia di visitatori cercano un visto statunitense semplicemente per motivi di vacanza, mentre ogni anno vengono presentate milioni di richieste di visto. Questo nuovo mandato riguarderà sicuramente tutti loro.

E se dici di non avere alcun social media, questo non ti proteggerà. Il Dipartimento di Stato sta ancora minacciando gravi conseguenze sull'immigrazione.

Come ti senti riguardo a questo nuovo aggiornamento della procedura per il visto statunitense? È invadente? Oppure è solo una politica che coincide con i tempi?


Guarda il video: Jesus Reyes Legal Live Stream (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Froille

    Qualcosa non mi ha portato a quell'argomento.

  2. Tojam

    Internet è scritto con una lettera maiuscola all'interno di una frase, se questo. E i centesimi non sono con un periodo, ma con una virgola. Questo è lo standard.

  3. Faegul

    Credo che ti sbagli. Sono sicuro. Discutiamo questo. Inviami un'e -mail a PM, parleremo.



Scrivi un messaggio