Collezioni

Intel abbandona lo sviluppo del modem telefonico 5G

Intel abbandona lo sviluppo del modem telefonico 5G


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Intel ha annunciato, il 16 aprile, che lascerà ufficialmente il mercato dei modem 5g ad altri sviluppatori e si concentrerà su modem per computer e sviluppo infrastrutturale più economicamente fattibili.

CORRELATO: COME IL 5G CAMBIA TUTTO QUELLO CHE FAI

Dopo aver lasciato la corsa dei cavalli nell'orizzonte del 5G ancora all'orizzonte, concorrenti come Qualcomm prenderanno il posto come sviluppatori di modem per l'iPhone 5G di Apple, presto previsto.

L'abbandono di Intel solleva numerose domande sulla necessità e sul potenziale pratico di una rete 5G che si impone in qualsiasi momento nel prossimo futuro.

Come riportato ufficialmente dalla redazione di Intel: "L'azienda continuerà a soddisfare gli attuali impegni dei clienti per la sua linea di prodotti modem per smartphone 4G esistente, ma non prevede di lanciare prodotti modem 5G nello spazio smartphone, compresi quelli originariamente pianificati per il lancio nel 2020".

Di cosa parla tutto questo clamore?

Prima di addentrarci nelle barriere coinvolte nell'organizzazione delle reti 5G, avrebbe senso dare una breve panoramica dei vantaggi concreti della rete - in altre parole: di cosa si tratta?

CORRELATO: IL 5G È NOCIVO PER L'UOMO E L'AMBIENTE?

Il 4G funziona su cavi mentre il 5G funzionerà principalmente sul cloud. Ciò ha il vantaggio di una capacità di funzionamento 100 volte superiore. Ciò aumenterà notevolmente la velocità di Internet.

Applicando questi risultati ai modem per PC, CNBC International ipotizza che un film di due ore impiegherà 3,6 secondi per caricarsi su un modem 5G e fino a 6 minuti su una rete 4G.

Un altro problema che il 5g viene suggerito per risolvere riguarda la congestione. Come osservato da John Loeffler in un articolo per Interesting Engineering intitolato "How 5G will change everything you do", si osserva quanto segue:

“La banda a bassa portata è congestionata al punto di saturazione, al punto che gli utenti mobili nelle principali aree metropolitane subiscono rallentamenti della rete durante le ore di punta della giornata e le velocità di download non possono superare i 100 Mbps. Ciò significa che le connessioni 5G saranno in grado di raggiungere costantemente velocità di download e upload ottimali, che, nel caso della banda di fascia alta, raggiungono il massimo a circa 10 Gbps. Quindi non solo è più veloce, sarà più veloce molto più spesso dell'attuale rete LTE ".

Quali sono le barriere essenziali?

Ci sono tre ostacoli essenziali che gli sviluppatori di modem devono superare per sviluppare efficacemente le loro reti 5G.

La prima e più sorprendente barriera per uno sviluppatore come Intel è il prezzo. A differenza dei modem 3G e 4G che avevano la capacità di un'integrazione economica nelle reti di radiofrequenza ad alta velocità esistenti, il 5G richiederà una revisione di questi sistemi precedenti per le sue infrastrutture cloud ad altissima frequenza che richiedono una capacità di larghezza di banda molto più elevata.

Un altro problema che ha attirato meno attenzione ma che rimane preoccupante è la paura delle radiazioni. La città di Bruxelles ha chiuso un processo 5g questo mese sulla base di tali preoccupazioni. Non si dice ancora che ci siano prove conclusive sulla gravità della minaccia.

Infine, vi è preoccupazione per la sicurezza dei dati "cloudificati" 5G. A differenza delle crittografie sicure disponibili nella trasmissione dati a terra nel cablaggio fisico, il cloud può essere vulnerabile all'intercettazione. Preoccupato per la sicurezza degli sviluppatori cinesi, come i chip di Huawei, il governo australiano ha messo in guardia contro il loro utilizzo.

Qual è, allora, la direzione di Intel?

Bob Swan, l'attuale CEO di Intel, ha dichiarato in una recente dichiarazione:

"Siamo molto entusiasti dell'opportunità del 5G e della" cloudificazione "della rete, ma nel settore dei modem per smartphone è diventato evidente che non esiste un percorso chiaro verso la redditività e i ritorni positivi",

Tuttavia, come prosegue Swan:

“Il 5G continua ad essere una priorità strategica in Intel e il nostro team ha sviluppato un prezioso portafoglio di prodotti wireless e proprietà intellettuale. Stiamo valutando le nostre opzioni per realizzare il valore che abbiamo creato, comprese le opportunità in un'ampia varietà di piattaforme e dispositivi incentrati sui dati in un mondo 5G ".


Guarda il video: TIM HUB DGA4132 Installazione Configurazione Test (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Vick

    Confermo. Tutto quanto sopra è vero.

  2. Tumi

    Divertente domenica

  3. Aetheston

    Non posso partecipare ora in discussione - non c'è tempo libero. Sarò rilasciato - esprimerò necessariamente l'opinione.

  4. Adken

    Messaggio molto utile

  5. Marian

    Penso che questa sia la frase eccellente



Scrivi un messaggio