Interessante

Chi ha inventato l'ora legale e perché?

Chi ha inventato l'ora legale e perché?

Lo adori o lo odi, l'ora legale (DST) è comunemente usata da molte nazioni in tutto il mondo. Sebbene la sua implementazione sia qualcosa di relativamente nuovo, il principio è molto più antico.

Dagli antichi romani a Benjamin Franklin, una forma di ora legale è stata utilizzata per molti secoli. Eppure ci vorrebbe un costruttore inglese poco conosciuto e un po 'di lobby e la prima guerra mondiale per farlo finalmente adottare ufficialmente dal Regno Unito e dalla Germania.

Ma anche questi due grandi imperi furono sconfitti da un'idilliaca città dell'Ontario, in Canada, nel 1908.

[Relazionato]

Chi ha suggerito per primo l'ora legale?

Il primo sostenitore registrato per quello che abbiamo chiamato l'ora legale è stato un commerciante britannico di nome William Willett. Apparentemente, l'idea lo colpì durante una cavalcata mattutina alla periferia di Londra nel 1905.

Durante la corsa, ha avuto un'illuminazione che le persone nel Regno Unito avrebbero potuto godere di più luce solare se avessero spostato i loro orologi in avanti 80 minuti tra aprile e ottobre. Pubblicò i suoi pensieri in un opuscolo del 1907 intitolato "Lo spreco di luce diurna".

L'ispirazione per la sua idea è stata la sua osservazione che nonostante il sole fosse, più o meno, completamente sorto, tutte le persiane delle case vicine erano chiuse.

La sua idea era di far avanzare l'orologio di 20 minuti ogni domenica di aprile. Quindi invertire la procedura a settembre di ogni anno.

All'interno del suo opuscolo scrisse: "Tutti apprezzano le lunghe e luminose serate. Tutti si lamentano della loro carenza con l'avvicinarsi dell'autunno; e tutti hanno espresso dispiacere per il fatto che la chiara e brillante luce di una mattina presto durante i mesi primaverili ed estivi è così raramente vista o Usato."

È arrivato anche al punto di utilizzare la maggior parte della sua fortuna personale per diffondere la sua idea. Ha sostenuto con veemenza il "Summer Time" e ha iniziato a fare pressioni sul governo britannico.

Presto ha attirato l'attenzione delle autorità. Robert Pearce (in seguito Sir) presentò un disegno di legge alla Camera dei Comuni nel 1909.

Questo disegno di legge è fallito e ulteriori tentativi di reintrodurlo sono stati accolti con derisione e opposizione da parte dei membri del Parlamento. Quelli con interessi agricoli erano particolarmente resistenti all'idea.

Willet morì nel 1915 all'età di 58 anni e non avrebbe mai visto la sua idea messa in atto nel Regno Unito solo un anno dopo, nel 1916.

Ben Franklin ha inventato l'ora legale?

È opinione diffusa che Benjamin Franklin possa essere stato una delle prime persone a proporre l'idea. Nel suo saggio del 1784 "Un progetto economico per ridurre il costo della luce", abbiamo riflettuto sui potenziali vantaggi di una simile impresa.

A quel tempo Benjamin, allora 78enne, era un inviato americano in Francia a Parigi. Apparentemente, nonostante la sua virtù sposata di "andare a letto presto e alzarsi presto", non era troppo entusiasta di essere svegliato presto dal sonno.

La storia racconta che una mattina fu svegliato bruscamente alle 6 del mattino di una mattina d'estate. Questo lo ha ispirato a scrivere il suo ormai famoso saggio sull'argomento.

Dopo un po 'di riflessione, Franklin ha calcolato che i parigini potrebbero risparmiare un enorme $ 200 milioni all'anno (per gli standard odierni) risparmiando sulle candele accese se cambiassero i loro schemi di sonno.

Ecco il suo calcolo piuttosto dettagliato: -

"Nei sei mesi tra il 20 marzo e il 20 settembre, ci sono:

Notti183
Ore di ogni notte in cui bruciamo candele7
La moltiplicazione dà per il numero totale di ore1,281
Queste 1.281 ore moltiplicate per 100.000, il numero di abitanti, danno128,100,000
Centoventotto milioni e centomila ore trascorse a Parigi a lume di candela, che, a mezza libbra di cera e sego l'ora, dà il peso di64,050,000
Sessantaquattro milioni e cinquantamila sterline, che, stimando il tutto al prezzo medio di trenta sol la sterlina, fa la somma di novantasei milioni e settantacinquemila lire tournois96,075,000

Una somma immensa! "

Lavoro impressionante, signor Franklin.

Sebbene questo saggio fosse in parte satirico, da allora è stato utilizzato come prova per Benjamin Franklin che ha inventato l'ora legale. In realtà ha solo proposto tempi di sonno diversi, senza cambiare l'orario.

L'idea è stata poi "messa a letto" fino all'inizio del XX secolo.

Chi ha avviato l'ora legale e perché?

Mentre il sogno di William Willet del "Summer Time" fu finalmente realizzato nel 1916, la Gran Bretagna non fu il primo paese a introdurre la misura. In effetti, fu il nemico mortale britannico durante la prima guerra mondiale, in Germania, che per primo avrebbe abbracciato l'ora legale.

La loro giustificazione, apparentemente ispirata da Benjamin Franklin, era economica. La Germania, nel 1916, ha introdotto l'ora legale nel tentativo di risparmiare elettricità per aiutare con lo sforzo bellico.

L'impero tedesco e la sua alleata Austria introdussero l'ora legale il 30 aprile 1916.

Solo poche settimane dopo, il Parlamento del Regno Unito ha finalmente ceduto e ha introdotto lo stesso DST. Poco dopo anche la Francia e molti altri paesi hanno iniziato a introdurre l'ora legale in tutto il mondo.

Ma per la maggior parte di queste nazioni, la misura era solo temporanea. La maggior parte di loro tornò all'ora standard dopo la prima guerra mondiale, e fu solo nella successiva guerra mondiale che l'ora legale fece il suo ritorno nella maggior parte dell'Europa.

Ma anche il potente impero tedesco e britannico sembra essere stato sconfitto da una piccola città in Canada. I residenti di Port Arthur, Ontario (che contano solo poche centinaia di residenti), hanno introdotto una misura simile nel luglio del 1908.

Altre parti del Canada iniziarono a copiarli e nell'aprile del 1914 Regina nel Saskatchewan implementò l'ora legale.

Winnipeg e Brandon in Manitoba fecero lo stesso nell'aprile del 1916. Secondo l'edizione del 3 aprile 1916 del Manitoba Free Press, l'ora legale a Regina “si rivelò così popolare che la legge ora la fa entrare automaticamente in vigore”.

Quando è iniziata l'ora legale?

L'inizio dell'ora legale dipende piuttosto dalla tua definizione. L'ora legale moderna è in realtà un'idea abbastanza moderna e ha solo poco più di 100 anni.

Ma il principio è stato utilizzato in passato. Si sa che antiche civiltà si sono impegnate in una pratica simile millenni fa.

Ad esempio, non era raro in tutto l'Impero Romano che gli orologi ad acqua venissero adattati a scale diverse durante tutto l'anno. Questo è stato un tentativo di adeguare i programmi giornalieri per adattarsi all'ora solare durante tutto l'anno.

La regolazione degli orologi in base a un orario prestabilito durante i mesi estivi fu osservata per la prima volta, come abbiamo visto, a Port Arthur (Thunder Bay) in Canada nel 1908. La prima ora legale ufficiale adottata da una nazione fu la Germania (e l'Austria) nel 1916 al culmine della prima guerra mondiale.

Sono stati rapidamente seguiti dal Regno Unito nello stesso anno. L'ora legale si è poi diffusa in tutto il mondo ed è utilizzata da circa 70 paesi in tutto il mondo.

Si stima che intorno 1 miliardo le persone sono interessate dall'ora legale ogni anno, ma le date di inizio e fine variano in tutto il mondo.


Guarda il video: LOra Solare, 21 settembre 2020 (Gennaio 2022).