Informazione

Robusti robot simili a insetti: ricercatori ingegneri robot di dimensioni cellulari

Robusti robot simili a insetti: ricercatori ingegneri robot di dimensioni cellulari


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

I ricercatori hanno creato nuovi robot a forma di insetto delle dimensioni di una cella con alcune proprietà piuttosto ingegnose. Questi piccoli dispositivi sono alimentati in modalità wireless e possono sopravvivere e camminare in ambienti difficili. Soprattutto, sono così piccoli che possono essere iniettati attraverso un ago.

VEDI ANCHE: BUG LIFE: QUESTI 5 ROBOT SONO STATI ISPIRATI DAGLI INSETTI

"Quando ero bambino, ricordo di aver guardato al microscopio e di aver visto tutte queste cose folli in corso. Ora stiamo costruendo cose che sono attive a quelle dimensioni. Non dobbiamo solo guardare questo mondo. Puoi effettivamente giocare in esso ", ha detto Marc Miskin, che ha sviluppato i dispositivi con i colleghi professori Itai Cohen e Paul McEuen e il ricercatore Alejandro Cortese della Cornell University.

Un cervello e organi

La nuova tecnologia sviluppata dai ricercatori è una tecnica di nanofabbricazione in grado di convertire a 4 pollici wafer di silicio in un milione di microscopici robot in poche settimane. Questi minuscoli robot sono ciascuno un mero 70 micron lungo.

Per metterla in prospettiva, i nuovi dispositivi hanno la larghezza di un capello umano. Nonostante le loro dimensioni minuscole, i loro corpi sono stati dotati dell'equivalente di un cervello e di organi.

Questi sistemi sono costituiti da uno scheletro super sottile di vetro montato con un sottile strato di silicio che trasporta componenti elettronici e due o quattro celle solari in silicio.

"La spiegazione davvero di alto livello di come li produciamo è che stiamo prendendo la tecnologia sviluppata dall'industria dei semiconduttori e la usiamo per creare piccoli robot", ha detto Miskin.

Le quattro gambe del robot sono costituite da un doppio strato di platino e titanio applicato mediante deposizione di strati atomici. "È come dipingere con gli atomi", ha spiegato Miskin.

"Le gambe sono super forti. Ogni robot porta un corpo che è 1,000 volte più spesso e pesa all'incirca 8,000 volte più di ogni gamba. "

Per alimentare questi minuscoli robot, i ricercatori devono semplicemente puntare un laser su una delle loro celle solari. Ogni cella solare ha il compito di realizzare la contrazione o il rilassamento delle gambe anteriori o posteriori.

Versioni intelligenti desiderate

Ora, i team di Cornell e Pennsylvania stanno tentando di creare versioni intelligenti dei robot. Questi saranno dotati di sensori, orologi e controller a bordo.

Miskin sta anche lavorando a nuove fonti di energia per i minuscoli dispositivi perché l'opzione laser limita il controllo del robot alla larghezza di un'unghia nel tessuto. Alcune delle alternative esplorate sono ultrasuoni e campi magnetici.

Ciò consentirebbe ai robot di viaggiare in profondità nel corpo umano. Se questo sembra inverosimile, va notato che i dispositivi stanno già funzionando bene una volta iniettati.

"Abbiamo scoperto che puoi iniettarli usando una siringa e sopravvivono - sono ancora intatti e funzionali - il che è piuttosto interessante", ha concluso Miskin.


Guarda il video: Con mTiny ROBOTICA e CODING a misura di bambino (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Groran

    Ovviamente avevi torto

  2. Baldassare

    È un peccato che non posso parlare in questo momento - sono molto impegnato. Tornerò, esprimerò sicuramente la mia opinione su questo tema.

  3. Willimod

    the Shining idea and is timely

  4. Phlegethon

    Sì, abbastanza



Scrivi un messaggio