Interessante

Perché dobbiamo iniziare a sviluppare aeroplani elettrici in questo momento

Perché dobbiamo iniziare a sviluppare aeroplani elettrici in questo momento


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Con i rapporti sui cambiamenti climatici che diventano ogni anno più urgenti, il recente annuncio di Tesla che inizierà a offrire una berlina Model 3 da $ 35.000 non potrebbe arrivare troppo presto, ma le automobili sono solo una parte del problema e potrebbero non essere nemmeno il peggior contributore al cambiamento climatico andando avanti. A meno che non vengano sviluppati anche aeroplani elettrici per sostituire i nostri attuali aerei a combustione di carburante, sostituire le automobili del mondo intero con auto elettriche potrebbe non essere sufficiente per prevenire i peggiori effetti del cambiamento climatico.

Auto ad alta efficienza energetica

Sulla carta, le automobili producono più della metà delle emissioni di carbonio per tonnellaggio metrico dell'intero settore dei trasporti, mentre i viaggi aerei producono solo circa il 9% delle emissioni del settore dei trasporti, quindi sembra controintuitivo che lo sviluppo di un aereo elettrico potrebbe essere ancora di più importante che sviluppare un'automobile elettrica.

Scavare più a fondo nei numeri, nella scienza e nelle tendenze attuali del settore, e diventa presto evidente quanto stiano andando avanti gli aerei a combustione di carburante insostenibili e come, senza azioni correttive, il pianeta potrebbe presto soffocare a causa delle emissioni degli aerei non importa quante Model 3 siano in viaggio.

VEDERE ANCHE: BOEING INVESTE IN UNA TECNOLOGIA DELLA BATTERIA AVANZATA CHE POTREBBE ABILITARE IL VOLO ELETTRICO

Quando si guarda solo alla quantità di emissioni prodotte, un volo di andata e ritorno da New York a Los Angeles produce il 20% delle emissioni di gas serra (GHG) di un'auto in un intero anno.

Sfortunatamente, quasi il triplo delle persone che volano ogni anno rispetto a quelle che possiedono un'auto, 3,1 miliardi di passeggeri delle compagnie aeree per 1,4 miliardi di auto sulla strada. E si prevede che il numero di passeggeri delle compagnie aeree aumenterà nei prossimi 20 anni, poiché l'emergente classe media cinese e il crescente potere economico dell'India porteranno una domanda senza precedenti di viaggi aerei.

Per quanto possano sembrare negativi questi numeri, i viaggi aerei contribuiscono già in misura maggiore al cambiamento climatico rispetto alle automobili.

La differenza nelle cifre delle emissioni per tonnellate metriche oscura il diverso impatto che queste emissioni hanno. Le auto che operano a livello del suolo emettono più gas serra rispetto a un volo aereo medio, ma gli aeroplani volano nella stratosfera, dove le loro emissioni di gas serra hanno un impatto sproporzionato sul cambiamento climatico, forse fino a 2,7 volte le emissioni a terra.

Il nostro attuale livello di viaggio aereo è semplicemente insostenibile dal punto di vista ambientale e stiamo per aggiungere miliardi di passeggeri in più al mix. Ciò rende gli aeroplani che bruciano carburante una delle maggiori sfide irrisolte della crisi climatica.

Perché la conservazione e l'efficienza dei consumi non aiutano

Una delle sfide più grandi è educare il pubblico sull'impatto dei viaggi aerei sul clima. Tutti sanno quanto le auto inquinano l'aria, ne sentiamo parlare da decenni. Le leggi sono state approvate e l'efficienza del carburante introdotta sui veicoli che le persone guidano ogni giorno e fanno rifornimento una o due volte a settimana.

I costi sono immediati e ci vengono regolarmente ricordate le oscillazioni dei prezzi del carburante e vediamo i tubi di scappamento eruttanti delle auto nel traffico. Gli aeroplani, nel frattempo, sono spese rare che emettono molte più emissioni dell'auto davanti a noi, ma lo fanno letteralmente a decine di migliaia di piedi sopra le nostre teste.

Il modo migliore per impressionare il pubblico sul vero costo delle emissioni dei viaggi aerei attraverso una tassa sul carbonio è quasi un fallimento politico per i leader democratici.

Tony Blair ha posto una domanda importante a una commissione parlamentare che esamina una tassa sui voli aerei nel 2005: "[h] e intorno a questo tavolo quanti politici dovranno affrontare una potenziale elezione in un futuro non troppo lontano, chi voterebbe per porre fine ai viaggi aerei a basso costo? "

Non vedendo alcuna risposta iniziale, Blair ha aggiunto: "Giusto, nessuna".

Per quanto riguarda la riduzione del consumo di carburante attraverso l'efficienza, i giorni spensierati del carburante per aerei a basso costo sono passati da tempo.

I produttori di aeroplani si sono dati da fare per oltre un decennio per riprogettare gli aeromobili per perfezionarne l'aerodinamica per ridurre la resistenza aerodinamica e fare tutto il possibile per renderli più leggeri per fare appello alle compagnie aeree sensibili al prezzo del petrolio, la cui spesa maggiore è di gran lunga il costo di rifornimento dei loro aerei.

Quasi tutta l'efficienza che possiamo spremere da una grande macchina volante in alluminio che viaggia per centinaia di miglia all'ora a 40.000 piedi è già stata introdotta. Non c'è molto di più che possiamo guadagnare lì.

Perché gli aeroplani elettrici non possono essere scalati in questo momento

Allora, dov'è la Tesla Motors della produzione di aeromobili?

L'idea di un aeroplano o di un aereo elettrico non è nuova. Nikola Tesla aveva un piano per costruire trasmettitori di elettricità wireless a intervalli regolari lungo le rotte principali per alimentare i viaggi aerei elettrificati, sebbene non fosse mai riuscito a costruire il trasmettitore stesso, tanto meno la rete di cui avrebbe avuto bisogno per provare un tale sistema.

Allora perché nessun altro l'ha provato da allora? Gli aeroplani richiedono quantità incredibili di energia per sollevarsi da terra, quindi più peso aggiungi all'imbarcazione, maggiore sarà la potenza necessaria per sollevarla. Il blocco stradale chiave per l'aereo elettrico quindi è una questione di semplice matematica.

Le attuali batterie agli ioni di litio possono contenere 1.000.000 di joule di energia per chilogrammo. Il carburante per aeroplani contiene 43.000.000 di joule / kg.

Aggiungi una batteria elettrica a un aereo che pesa 43 volte il carburante per aviogetti e sarai fortunato se riuscirai a far uscire l'aereo dal gancio in cui è stato costruito; dimentica di portarlo in aria.

Quando potremmo vedere un aeroplano elettrico commerciale?

Nel senso convenzionale del tuo tipico aereo di linea, ci vorranno decenni prima che le batterie siano sufficientemente dense di energia per alimentare un aereo, ma paesi come la Norvegia stanno incoraggiando questo sviluppo a lungo termine richiedendo che tutti i loro aeroplani siano elettrici piuttosto che alimentati a carburante da 2040.

"È certamente una lunga strada, ma poiché i tempi dell'aviazione sono così lunghi, [gli aerei di linea] tendono a vivere dai 20 ai 30 anni, dobbiamo iniziare a guardare queste tecnologie ora in modo che siano disponibili nel 2050", afferma ad Andreas Schäfer, professore di energia e trasporti all'University College di Londra.

C'è qualcosa che possiamo fare prima di allora, però? Tra trent'anni potrebbe essere troppo tardi per il pianeta, quindi sono chiaramente necessarie soluzioni più immediate e il posto migliore per trovarle è riconsiderare i viaggi aerei a meno di 600 miglia nautiche, che comprendono circa la metà di tutti i voli effettuati ogni anno.

Questi voli in navetta a breve distanza sono incredibilmente inefficienti poiché il decollo, l'atterraggio e il rullaggio producono circa il 25% delle emissioni totali del volo, quindi sui voli brevi questa inefficienza viene amplificata. Più aerei decolli e atterrano, più il problema peggiora in generale.

Questi voli sono un ottimo candidato per l'elettrificazione poiché gli aeroplani elettrici con un'autonomia di circa 600 miglia nautiche saranno disponibili molto prima di quelli in grado di raggiungere distanze maggiori. Potrebbero essere più piccoli degli aerei standard, ma il motivo per cui le compagnie aeree cercano di impacchettare il maggior numero di passeggeri in un aereo è più un tentativo di ottimizzare i costi del carburante che altro. Più passeggeri puoi spostare con la stessa quantità di carburante, meglio è.

Eliminare il costo del carburante e sostituirli con una flotta molto più grande di aeroplani elettrici più piccoli e le compagnie aeree potrebbero risparmiare in modo significativo nel processo. Bell Helicopters e Boeing stanno già sviluppando veicoli per aerotaxi urbani, quindi gli aerei elettrici a lungo raggio potrebbero non essere troppo lontani.

Secondo quanto riferito, Airbus sta persino cercando di elettrificare i suoi aeromobili a corto e medio raggio con capacità di 60 passeggeri o meno, esattamente i tipi di aerei utilizzati nei voli pendolari e d'affari a corto raggio le cui emissioni sono un tale problema.

In definitiva, togliere completamente metà degli aerei che bruciano carburante dall'equazione delle emissioni potrebbe darci il tempo di cui abbiamo bisogno per sviluppare batterie in grado di alimentare un Boeing 747 da New York a Los Angeles. È sicuramente una sfida, ma dobbiamo affrontarla.

Che mai vedremo un aeroplano elettrico così grande o meno, dobbiamo fare tutto il possibile per svilupparlo, se possibile, altrimenti l'alternativa è una catastrofe climatica i cui costi sia umani che materiali faranno impallidire gli shock petroliferi degli ultimi anni in confronto.


Guarda il video: Qual è il livello giusto di GUIDA AUTONOMA? Ecco la ricetta di George Hotz (Potrebbe 2022).


Commenti:

  1. Zulum

    Hai colpito il segno. Mi sembra che sia un pensiero molto eccellente. Completamente con te sono d'accordo.

  2. Mac A'bhiadhtaiche

    Non ho bisogno di così bene!

  3. Kajilar

    Forse sono d'accordo con la tua opinione

  4. Kezshura

    Cattiva consolazione!

  5. Makale

    una volta che puoi leccare



Scrivi un messaggio