Informazione

11 importanti architetti che dovresti assolutamente conoscere

11 importanti architetti che dovresti assolutamente conoscere


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

L'architettura è ovunque. È inevitabile, influisce praticamente su ogni parte della tua vita, che te ne renda conto o no.

La tua casa, la scuola che frequenti, l'ufficio in cui lavori sono stati progettati con uno scopo preciso in mente. L'architettura ha la capacità di influenzare materialmente la produttività aziendale, la crescita delle comunità, la salute mentale e persino la salute fisica.

VEDI ANCHE: COME LA TECNOLOGIA VR STA CAMBIANDO IL MODO IN CUI GLI ARCHITETTI PROGETTANO LA TUA CASA

Come affermato dalla defunta e immensamente talentuosa Zaha Hadid, “Non credo che l'architettura sia solo un rifugio, sia solo un semplice recinto. Dovrebbe essere in grado di eccitarti, di calmarti, di farti pensare. "

Sebbene ci siano 2,7 milioni di architetti in tutto il pianeta, ci sono solo una manciata di architetti che hanno plasmato il corso della storia, catturando le menti e i cuori delle persone in tutto il mondo. L'influenza di questi architetti può essere percepita in vari settori che si fanno strada nella moda, nel design del prodotto e nell'arte.

Che tu sia una persona che ha appena iniziato la sua carriera in architettura o qualcuno che apprezza il grande design, i seguenti architetti sono alcuni degli architetti più influenti della storia.

Antoni Gaudi

Potresti averlo visto arrivare a un miglio di distanza. Il lavoro di Gaudi è uno dei lavori più riconoscibili fino ad oggi. Il suo lavoro ha trasformato la percezione di Barcellona, ​​creando alcuni degli edifici più iconici e dall'aspetto unico della storia.

In anticipo sui tempi, il lavoro di Gaudi trae ispirazione dalla natura e fonde senza sforzo vari aspetti di elementi barocchi, gotici, moreschi e vittoriani. Da nessuna parte questo è più evidente che nella sua La Sagrada Familia del 1883 e nella creazione del famoso condominio noto come Casa Milla.

Il lavoro di Antoni Gaudi ha influenzato generazioni di architetti provenienti da ogni parte del mondo.

Eero Saarinern

Eero Saarinen è un architetto del XX secolo che ha catturato l'attenzione del mondo con il suo stile neo-futuristico. Come le macchine che prendono vita, il suo design è semplice ma presenta curve strutturali ampie e arcuate. Il suo linguaggio di design imponente e trascendente si è presentato nel suo design del terminale JFK del 1962.

Frank Gehry

Il lavoro dell'architetto canadese può essere trovato nelle città e persino nei campus universitari di tutto il mondo. L'opera di Frank Gehry è stata descritta come l'opera più importante dell'architettura contemporanea, spesso anche definita l'architetto più importante della nostra epoca.

Vivo e vegeto a 87 anni, il linguaggio fluido del design dell'architetto può essere riconosciuto facilmente, edifici che sembrano sfidare la logica e i metodi di costruzione convenzionali. Le sue opere più riconoscibili come la Disney Hall di Los Angeles, il Guggenheim Bilbao e lo Stata Center del MIT attirano migliaia di visitatori ogni anno.

Mies Van der Rohe

Meno è meglio è al centro della filosofia di Mies Van der Rohe. Miles Van der Rohe ha influenzato l'emergere e la popolarità del minimalismo visto in occidente negli anni '50. Il suo lavoro era incentrato sulla riduzione dell'architettura nelle sue forme geometriche più elementari utilizzando materiali semplici come acciaio e lastre di vetro come parte del suo linguaggio di design

Il leggendario padiglione di Barcellona del 1929 cattura il suo amore per il minimalismo, utilizzando ancora i materiali più semplici per creare un edificio opulento.

Philip Johnson

Il genio di Johnson era incentrato sul prendere idee architettoniche preconcette e perfezionarle a un livello completamente nuovo. Direttore fondatore del Museum of Modern Art, Johnson si è basato sulle idee di architetti come Mies Van der Rohe creando la sua iconica Glass House iper-minimalista, un edificio che pone l'accento sull'utilizzo dei materiali più semplici per creare un livello squisito di lusso raffinato.

Oscar Niemeyer

Niemeyer ha preso spunto sia da Frank Gehry che da Zaha Hadid impiegando forme curvilinee e un linguaggio di design fluido durante un periodo di tempo in cui i design squadrati erano molto in voga. Usando questo come elemento centrale per le sue creazioni, Niemeyer ha anche incorporato un livello di minimalismo che è stato preso in prestito da Mies Van der Rohe.

Frank Lloyd Wright

Hai visto e sentito il lavoro di Frank Lloyd Wright. I suoi elementi curvilinei sono apparsi all'interno di uno dei musei più celebrati e instagrammabili al mondo, il Solomon R. Guggenheim Museum.

Sebbene il suo lavoro si sia evoluto nel tempo, il lavoro di Wright originariamente era incentrato su geometrie pulite con un'enfasi enorme sui piani orizzontali. La residenza Falling Water nella natura selvaggia della Pennsylvania è uno degli edifici più riconoscibili al mondo.

Richard Rogers

Richard Rogers è stato uno dei principali fautori del movimento architettonico noto come High Tech and Structural Expressionism. Il suo Centre Pompidou del 1977 incarna questi movimenti portando l'esterno dell'edificio all'esterno, sfidando l'idea di ciò che viene presentato nelle strutture moderne.

Norman Foster

Le opere di Norman Foster fanno molto affidamento sul design geodetico, utilizzando un modello tassellato di forme triangolari nel suo lavoro più iconico. Il grattacielo commerciale di Foster 30 St Mary Axe a Londra, alias The Gerkin, è diventato l'edificio più riconoscibile di Londra, sinonimo di simboli internazionali come la Torre Eiffel a Parigi.

Renzo Piano

Il lavoro di Renzo Piano incarna una miriade di stili diversi. Il lavoro di Piano è molto eclettico e prende forma in tutto, dal neo-brutalismo agli spazi estremamente ben illuminati. La maggior parte del lavoro di Piano si concentra su spazi pubblici che promuovono l'arte e la comunità, che si lega molto strettamente alla convinzione dell'architetto sull'importanza della comunità.

Dalla creazione del Whitney Museum allo Shard di Londra, il suo lavoro è stato protagonista in tutto il mondo, ispirando una nuova generazione di architetti.

Zaha Hadid

Zaha Hadid è probabilmente l'architetto più riconoscibile del pianeta. Il lavoro di Zaha ha ispirato innumerevoli persone dentro e fuori l'architettura nel mondo della moda, nel design del prodotto e nell'arte.

Hadid prende ispirazione direttamente dalla natura con i suoi progetti che assumono una presentazione più organica. I progetti di Zaha sono descritti come futuristici che utilizzano strutture curve e in picchiata, sfidando qualsiasi idea preconcetta sul design geometrico.


Guarda il video: Perché credo che le persone si limitino? - Andrea Maurizio Gilardoni (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Frisa

    ecco e ecco !!!!!!!!!!!!!!!



Scrivi un messaggio