Interessante

Nozioni di base sul microfono

Nozioni di base sul microfono

I microfoni sono una parte essenziale di qualsiasi sistema di registrazione audio. Il microfono raccoglie il suono e lo converte in energia elettrica che può quindi essere elaborata da amplificatori elettronici e sistemi di elaborazione audio.

I microfoni sono disponibili in tutte le forme e dimensioni. Anche diversi tipi di microfono possono utilizzare tecnologie diverse. Questi diversi tipi di microfono hanno proprietà diverse e quindi una conoscenza delle varie forme di microfono consentirà di scegliere il miglior tipo di microfono per una data applicazione.

In termini di tecnologia, la maggior parte dei microfoni utilizza l'induzione elettromagnetica (microfoni dinamici), il cambiamento di capacità (microfoni a condensatore) o la piezoelettricità (microfoni in cristallo o ceramica) per produrre un segnale elettrico dalle variazioni di pressione dell'aria.

I microfoni producono livelli di segnale in uscita molto piccoli. Di conseguenza, devono essere collegati a un preamplificatore prima che il segnale possa essere registrato o riprodotto.

Una conoscenza dei diversi tipi di microfono consente anche il modo in cui viene utilizzato per giocare ai suoi punti di forza. Quindi, anche se non sei un tecnico, aiuta a conoscerli un po 'per usarli al meglio.

Parametri del microfono

Quando si sceglie un microfono per una determinata applicazione, è necessario tenere conto dei vari attributi, specifiche e parametri di prestazione che ha.

Alcuni dei parametri chiave per i microfoni includono:

  • Fedeltà
  • Sensibilità
  • Risposta in frequenza
  • Attributi direzionali
  • Robustezza
  • Costo
  • Convenienza d'uso
  • Aspetto

L'importanza dei diversi parametri del microfono dipenderà dall'applicazione. Prima di scegliere un qualsiasi microfono, è necessario decidere cosa è importante.

Caratteristiche del microfono

Quando si guarda al microfono ottimale per una determinata applicazione, ci sono molti parametri e problemi diversi da considerare. Alcuni dei problemi includeranno le seguenti funzionalità:

  • Tipo di microfono: Sono disponibili molti tipi diversi di microfono. Ogni tipo ha le sue caratteristiche ed è più adatto per applicazioni particolari. . Maggiori informazioni sul diversi tipi di microfono.
  • Caratteristiche direzionali: I microfoni possono avere diversi livelli di sensibilità in diverse direzioni. Le caratteristiche direzionali del microfono sono importanti per assicurarsi che il microfono utilizzato possa captare tutti i suoni necessari. Di conseguenza le capacità direzionali sono di grande importanza e spesso i microfoni ne sono caratterizzati. Maggiori informazioni sul direzionalità del microfono.
  • Dimensione del diaframma: I microfoni con diaframmi di diverse dimensioni hanno caratteristiche diverse e sono quindi spesso utilizzati in diverse applicazioni.

Punti salienti della cronologia del microfono

Lo sviluppo del microfono ha richiesto molti anni. Molti miglioramenti e sviluppi si sono sempre verificati, ma alcuni dei principali punti salienti e pietre miliari nella storia del microfono sono riassunti di seguito.

Punti salienti della cronologia del microfono
DataSviluppo
1665Il fisico inglese Robert Hooke ha collegato due tazze usando un filo. Questa invenzione, fino ad oggi utilizzata come gioco per bambini, ha permesso alle vibrazioni sonore di essere trasportate tra le due tazze e udite a distanze molto maggiori di quanto sarebbe normalmente possibile.
Metà del 1800Una delle prime idee è stata inventata da un tedesco di nome Johann Philipp Reis. Ha progettato un sistema che utilizzava una striscia metallica attaccata a una membrana vibrante. Questo ha prodotto una corrente intermittente in linea con le vibrazioni sonore.
1876Lo scozzese-americano Alexander Graham Bell come parte del suo telefono. In questo un diaframma era attaccato a un'asta conduttiva in una soluzione acida e, sebbene un miglioramento rispetto alle invenzioni precedenti, forniva ancora una qualità del suono molto scarsa.
Anni 1870L'inglese David Edward Hughes ha inventato un microfono a carbone. Si basava sul concetto che quando i granuli di carbonio vengono compressi dalle onde sonore, cambiano la loro resistenza.
1877L'idea per il microfono in carbonio è stata sviluppata anche separatamente da Emile Berliner e Thomas Edison negli Stati Uniti. Dopo una disputa legale, Edison ottenne il primo brevetto nel 1877, sebbene Hughes avesse dimostrato il suo dispositivo davanti a testimoni prima che Berliner ed Edison sviluppassero la loro idea. Di conseguenza, l'idea è normalmente accreditata a Hughes.
1916C. Wente dei Bell Labs ha inventato il microfono a condensatore.
1923Il capitano H J Round ha sviluppato il primo pratico microfono a bobina mobile. Questo è stato utilizzato dalla BBC e successivamente migliorato da Alan Blumlein.
1923È stato introdotto il microfono a nastro. Probabilmente sviluppato da Harry Olson, è stato in grado di fornire un notevole miglioramento delle prestazioni negli altri anni.


Guarda il video: Audio per videomaker - Scegliere il microfono giusto (Gennaio 2022).