Collezioni

Cos'è la tecnologia Bluetooth: nozioni di base e panoramica

Cos'è la tecnologia Bluetooth: nozioni di base e panoramica

La tecnologia Bluetooth è ben consolidata ed è in grado di fornire connettività wireless per un numero sempre crescente di articoli, dalle cuffie wireless Bluetooth alla connettività a corto raggio di telefoni cellulari e laptop e mouse wireless per computer a molti altri dispositivi che richiedono connettività wireless a corto raggio.

La tecnologia Bluetooth è progredita in modo significativo ed è stata ampliata per fornire non solo il tradizionale streaming audio a corto raggio, ad applicazioni come la connettività mesh per le comunicazioni IoT e M2M.

Gestito sotto gli auspici di Bluetooth SIG che sviluppa gli standard Bluetooth, Bluetooth è stato sviluppato per fornire velocità più elevate, maggiore flessibilità e molte più capacità.

Storia della tecnologia Bluetooth e Bluetooth SIG

La storia del Bluetooth risale al 1994, quando Ericsson ha ideato il concetto di utilizzare una connessione wireless per collegare elementi come auricolari o cuffie senza fili con altri elementi come i telefoni cellulari.

L'idea alla base del Bluetooth (non era ancora chiamata Bluetooth) è stata ulteriormente sviluppata man mano che si sono realizzate le possibilità di interconnessione con una varietà di altre periferiche come computer, stampanti, telefoni e altro ancora. Utilizzando l'idea di sviluppo per la tecnologia Bluetooth, l'obiettivo è diventato la possibilità di connessioni facili e veloci tra dispositivi elettronici.

È stato deciso che, per consentire allo sviluppo della tecnologia Bluetooth di andare avanti ed essere accettato, doveva essere aperto come standard del settore.

Di conseguenza, nel febbraio 1998, cinque società (Ericsson, Nokia, IBM, Toshiba e Intel) hanno formato il Bluetooth SIG - Special Interest Group.

La storia di Bluetooth mostra che Bluetooth SIG è cresciuto molto rapidamente, perché alla fine del 1998 ha accolto il suo 400 ° membro e poi nel 2017 il SIG era cresciuto fino a oltre 25.000 aziende associate.

Dopo il suo inizio iniziale, Bluetooth SIG ha lavorato rapidamente allo sviluppo della tecnologia Bluetooth e dello standard. Tre mesi dopo la formazione del gruppo di interesse speciale - non era ancora noto come Bluetooth SIG, fu adottato il nome Bluetooth.

L'anno successivo, nel luglio 1999, si è verificato il primo rilascio completo dello standard.

Il Bluetooth SIG svolge una serie di funzioni:

  • Pubblica e aggiorna le specifiche Bluetooth
  • Amministrare il programma di qualificazione
  • Evangelizzare la tecnologia Bluetooth
  • Proteggi i marchi Bluetooth

La sede globale di Bluetooth SIG è a Kirkland, Washington, USA e ci sono uffici locali a Hong Kong, Pechino, Cina; Seoul, Corea; Minato-Ku, Tokyo; Taiwan; e Malmo, Svezia.

Il nome Bluetooth

Il nome dello standard Bluetooth deriva dal re danese Harald Blåtand. Fu re di Danimarca tra il 940 e il 981 d.C.

Il nome di Blåtand si traduce come "dente blu" e questo è stato usato come soprannome e derivava dal fatto che aveva un dente che era una fascia ed era diventato "blu".

Un coraggioso guerriero, il risultato principale di Blåtand fu quello di unire la Danimarca sotto la bandiera del cristianesimo, e poi unirla alla Norvegia, un paese che aveva conquistato.

Lo standard Bluetooth è stato chiamato in suo onore perché Bluetooth si sforza di unire personal computer e dispositivi di telecomunicazione e questo ha somiglianze con Blåtand che unisce la Danimarca e poi la Danimarca con la Norvegia.

Release standard Bluetooth

Ci sono state molte versioni dello standard Bluetooth poiché sono stati effettuati aggiornamenti per garantire che sia al passo con la tecnologia attuale e le esigenze degli utenti.


Rilasci e cronologia degli standard Bluetooth
Bluetooth
standard
versione
Data di rilascioCaratteristiche principali della versione
1.0Luglio 1999Bozza della versione dello standard Bluetooth
1.0aLuglio 1999Prima versione pubblicata dello standard Bluetooth
1.0bDicembre 1999Piccoli aggiornamenti per curare problemi e problemi minori
1.0b + CENovembre 2000Errata critici aggiunti al problema 1.0b dello standard Bluetooth
1.1Febbraio 2001Prima versione utilizzabile. È stato utilizzato da IEEE per lo standard IEEE 802.15.1 - 2002.
1.2Novembre 2003Questa versione dello standard Bluetooth ha aggiunto nuove funzionalità tra cui il salto di frequenza e l'eSCO per migliorare le prestazioni vocali. È stato rilasciato da IEEE come IEEE 802.15.1 - 2005. Questa è stata l'ultima versione rilasciata da IEEE.
2.0 + EDRNovembre 2004Questa versione dello standard Bluetooth ha aggiunto la velocità dati avanzata (EDR) per aumentare il throughput a una velocità dati grezza di 3,0 Mbps.
2.1Luglio 2007Questa versione dello standard Bluetooth ha aggiunto un accoppiamento semplice e sicuro per migliorare la sicurezza.
3.0 + HSAprile 2009Bluetooth 3 ha aggiunto IEEE 802.11 come canale ad alta velocità per aumentare la velocità dei dati a 10+ Mbps
4.0Dicembre 2009Lo standard Bluetooth è stato aggiornato per includere Bluetooth Low Energy precedentemente noto come Wibree
52017Bluetooth 5 è stato rilasciato nel 2017 e ha fornito velocità di trasmissione dati più elevate, maggiore sicurezza, la possibilità di essere utilizzato per IoT con un basso consumo di corrente, ecc.

Nozioni di base sul Bluetooth

La prima versione di Bluetooth era per un sistema dati wireless in grado di trasportare dati a velocità fino a 721 Kbps con l'aggiunta di un massimo di tre canali vocali. Lo scopo della tecnologia Bluetooth era consentire agli utenti di sostituire i cavi tra dispositivi come stampanti, fax, computer desktop e periferiche e una serie di altri dispositivi digitali. Uno dei principali utilizzi era il collegamento wireless di auricolari per telefoni cellulari, consentendo alle persone di utilizzare piccoli auricolari anziché dover parlare direttamente nel telefono.

Un'altra applicazione della tecnologia Bluetooth era fornire una connessione tra una rete wireless ad hoc e le reti di dati cablate esistenti.

La tecnologia doveva essere inserita in un modulo a basso costo che potesse essere facilmente incorporato in dispositivi elettronici di ogni tipo. Bluetooth utilizza la banda di frequenza industriale, scientifica e medica (ISM) senza licenza per i suoi segnali radio e consente di stabilire comunicazioni tra dispositivi fino a una distanza massima di circa 100 metri, sebbene distanze molto più brevi fossero più normali.

La tecnologia Bluetooth è ben consolidata e lo standard è in fase di sviluppo per garantire che soddisfi le crescenti esigenze di connettività per molti dispositivi elettronici. Anche se inizialmente era finalizzato allo streaming audio di elementi come cuffie e altri dispositivi audio, il Bluetooth è ora in grado di fornire connettività per molti dispositivi consentendone l'utilizzo per nuove applicazioni come M2M, IoT e connettività di dispositivi remoti.

Argomenti sulla connettività wireless e cablata:
Nozioni di base sulle comunicazioni mobili2G GSM3G UMTS4G LTE5GWiFiIEEE 802.15.4 Telefoni cordless DECT NFC- Near Field Communication Fondamenti di rete Cos'è il cloudEthernetDati serialiUSBSigFoxLoRaVoIPSDNNFVSD-WAN
Torna a Connettività wireless e cablata


Guarda il video: Wireless Technology. Tutorial #71. Bluetooth State Transition (Gennaio 2022).