Informazione

Come acquistare il miglior caricatore USB: incluso caricatore multiporta USB

Come acquistare il miglior caricatore USB: incluso caricatore multiporta USB


We are searching data for your request:

Forums and discussions:
Manuals and reference books:
Data from registers:
Wait the end of the search in all databases.
Upon completion, a link will appear to access the found materials.

Praticamente tutti i piccoli dispositivi elettronici, dai telefoni cellulari alle batterie, iPod, iPad, tablet, macchine da gioco portatili e molti altri, devono essere ricaricati.

Agli albori dei telefoni cellulari e di altre apparecchiature simili, ogni articolo necessitava del proprio caricabatterie e questo ha portato tutti ad accumulare un numero enorme di caricabatterie diversi che non erano compatibili con i dispositivi a parte l'attrezzatura specifica per cui erano stati forniti.

Al giorno d'oggi, quasi tutti hanno standardizzato l'utilizzo di caricatori USB, spesso con un connettore USB per interfacciarsi con l'elemento elettronico, il gadget, il telefono o qualsiasi altra cosa.

Come funzionano i caricatori USB

Oggi i caricatori USB sono notevolmente piccoli per la corrente che possono fornire. Ciò significa che anche se questi caricatori USB sono piccoli e possono stare in una piccola borsa o valigetta senza occupare molto spazio, possono comunque caricare una serie di oggetti molto rapidamente.

I caricatori hanno un alimentatore al loro interno. Questo utilizza la tecnologia della modalità di commutazione che fornisce perdite molto basse e dimensioni ridotte.

Nota sull'alimentatore in modalità Switch:

A differenza degli alimentatori lineari che utilizzano un dispositivo di passaggio in serie per dissipare l'alimentazione indesiderata, gli alimentatori a commutazione, SMPS, utilizzano un elemento di commutazione di accensione o spegnimento combinato con condensatori e induttori per fornire una regolazione quasi senza perdite e una conversione di tensione.

Per saperne di più Alimentatori switching, SMPS

Poiché i caricatori USB utilizzano la tecnologia di alimentazione a commutazione in cui le perdite sono molto basse (spesso l'85% o più), viene dissipato poco calore e questo significa che è possibile utilizzare componenti molto più piccoli.

Un altro vantaggio dei caricatori USB è che sono standardizzati. La tensione in uscita è sempre di 5 volt, e questo significa che possono essere utilizzati da molti dispositivi. Tutti i circuiti di monitoraggio della batteria e di completamento della carica sono tenuti nel dispositivo sotto carica: interrompe l'alimentazione di carica dalla batteria stessa quando ha finito.

Come scegliere il miglior caricabatterie USB da acquistare

Ci sono molti diversi caricatori USB disponibili presso molti rivenditori. Cercare di acquistare il migliore per un determinato scopo non è sempre facile, ma guardando attentamente cosa è necessario e cosa è disponibile, la scelta può diventare un po 'più facile.

Ci sono molti punti da notare quando si sceglie la migliore ricarica USB da acquistare per le proprie esigenze.

  • Numero di porte: Una delle principali considerazioni quando si acquista un caricabatterie USB è il numero di porte che saranno necessarie. Sono disponibili caricabatterie con 1, 2, 4 e persino 8 o più porte. Vale la pena considerare quanti dispositivi potresti voler caricare in un dato momento e quindi aggiungerne un po 'di più per una prova futura. Detto questo, più porte più alto sarà il costo e maggiore sarà.
  • Potenza di uscita: La potenza in uscita viene normalmente misurata in watt: maggiore è il numero di watt, maggiore è la potenza che può essere fornita. Supponendo che l'uscita sia di cinque volt e watt, = volt x amp, allora è facile calcolare la corrente totale. Un caricatore da 40 watt potrebbe fornire un totale di 40/5 ampere = 8 amp, ma questo è su tutte e quattro le porte. Vale la pena esaminare attentamente i limiti per ciascuna porta poiché potresti voler avere una o più porte in grado di supportare livelli di corrente più elevati. Vale la pena dare un'occhiata a questo prima di acquistare un particolare caricatore USB.
  • Stile / forma / colore: Lo stile, le dimensioni e la forma possono essere importanti. Se vuoi mettere il caricabatterie in tasca, allora uno piccolo, in genere con meno porte, potrebbe essere all'ordine del giorno. Tuttavia, se lo spazio non è un problema del genere, potrebbe essere più adatto uno più grande con più porte. Anche lo stile e il colore possono essere importanti per alcuni - naturalmente anche questo dovrebbe essere considerato.
  • Marchio: Sebbene il marchio non sia tutto, a volte può implicare un grado di maggiore affidabilità. Detto questo, la maggior parte dei caricabatterie USB in questi giorni sono molto affidabili.
  • Intelligenza: Molti caricatori USB incorporano una tecnologia intelligente e questo consente al sistema di riconoscere il dispositivo collegato e fornire automaticamente la corretta quantità di energia. Altri caricatori USB possono offrire porte di ricarica lente e veloci. È quindi possibile collegare il telefono, il tablet di un altro dispositivo all'uscita più appropriata.
  • Caricatori da muro: I caricatori a muro sono una forma di caricabatterie USB in cui la spina fa parte del gruppo del caricatore principale e non ci sono cavi dal caricabatterie alla rete o alla presa di corrente. In questo modo un caricatore USB da muro si adatterà al muro nel punto della presa di corrente. Questo può o non può essere conveniente per qualsiasi situazione particolare.
  • Gamma di tensione in ingresso: Se viaggi e desideri portare con te il caricabatterie, assicurati che possa funzionare nell'intero intervallo di tensione da 100 a 240 V. La maggior parte dei caricabatterie USB sarà in grado di raggiungere questo obiettivo, ma vale la pena controllare poiché alcuni sul mercato funzionano solo a tensioni fino a circa 180 volt. Tenere inoltre presente che alcuni che possono funzionare fino a 100 volt potrebbero avere una piccola riduzione della corrente di uscita a questo livello di ingresso.
  • Presa di rete / linea: Alcuni caricatori USB avranno un adattatore che consente al caricatore USB di collegarsi direttamente agli osckets a muro ovunque tu sia. Spesso non è un problema se si viaggia poiché è probabile che siano comunque necessari adattatori di presa.

Prima di acquistare un caricabatterie USB, è meglio capire cosa vuoi. Quanta potenza è necessaria e quanti dispositivi potresti dover collegare contemporaneamente. Stile, colore, dimensioni e vari altri aspetti renderanno molto più semplice la scelta di quale caricatore USB acquistare.


Guarda il video: Caricabatteria usb..consigli acquisto (Luglio 2022).


Commenti:

  1. Jensen

    Ma in generale è divertente.

  2. Jae

    Lo saprò, molte grazie per una spiegazione.

  3. Emyr

    Mi dispiace, ma secondo me, hai torto. Sono sicuro. Scrivimi in PM, discuti di esso.



Scrivi un messaggio