Interessante

Booster Wi-Fi, estensori di portata e ripetitori

Booster Wi-Fi, estensori di portata e ripetitori

Sebbene i router Wi-Fi siano ora più efficaci che mai, possono ancora esserci problemi con i punti morti e una scarsa copertura in casa o in ufficio.

Una delle soluzioni a questo problema è utilizzare quelli che possono essere definiti, estensori di portata, ripetitori o ripetitori.

Questi estensori, ripetitori e ripetitori svolgono fondamentalmente la stessa funzione, sebbene ne esistano alcuni tipi diversi, ma per aggiungere confusione, spesso i termini sono usati in modo intercambiabile e una persona può usare un termine per parlare di un tipo di oggetto, mentre altri useremo lo stesso termine per parlare di un altro, quindi proveremo a spiegare cosa sono questi elementi, come funzionano e i loro vantaggi e svantaggi.

Normalmente questi estensori o ripetitori sono molto facili da installare e configurare e possono consentire di risolvere molto facilmente problemi di scarsa copertura.

Booster Wi-Fi o estensori di portata

Il termine booster wireless indica che l'apparecchiatura è proprio questo: aumenta il segnale Wi-Fi ed estende la portata del router. Spesso questi booster Wi-Fi sono collegati direttamente al router principale, tipicamente tramite la porta Ethernet e trasmettono un segnale più forte.

Di solito i booster si riferiscono a un aggiornamento del router Wi-Fi stesso che rende più forte il segnale Wi-Fi. Può essere un amplificatore per il segnale trasmesso, o in alcuni casi può essere un'antenna migliore.

Tuttavia, tieni presente che un booster non è una soluzione totale. Per avere una buona copertura, è necessario essere in grado di comunicare in entrambe le direzioni. Il client, ovvero l'elemento collegato al router Wi-Fi, deve essere in grado di restituire i dati e il booster, se è un amplificatore, non influirà su questo. Quindi è improbabile che un potenziatore da solo faccia molta differenza in molti casi. Antenne migliori, però, faranno la differenza in quanto normalmente funzioneranno in entrambe le direzioni.

I ripetitori Wi-Fi funzionano

I ripetitori Wi-Fi sono un altro elemento utilizzato per estendere la portata e la copertura. Spesso sono anche chiamati range extender, quindi assicurati di sapere cosa stai acquistando.

Come suggerisce il nome, un ripetitore Wi-Fi è un dispositivo che ripete il segnale wireless dal router principale per espandere la sua copertura. Riceve il segnale Wi-Fi dal router principale e quindi lo ritrasmette. In questo modo è in grado di estendere il raggio del segnale del router principale, consentendo la copertura di aree che non sono coperte dal router Wi-Fi principale.

Il ripetitore ha lo stesso SSID (Service Set IDentifier) ​​del punto di accesso principale, facilitando normalmente la connessione.

Il ripetitore Wi-Fi riceve un frame dal router principale, quindi lo ritrasmette. Ciò richiede naturalmente il doppio del tempo (se non di più) per trasmettere il frame al ricevitore finale. In quanto tale, le prestazioni della rete wireless saranno rallentate al massimo della metà della velocità della rete originale.

I ripetitori sono un'ottima soluzione quando è richiesta la copertura di una grande residenza, ma è necessario prestare attenzione se si devono utilizzare grandi quantità di dati, ad esempio tramite streaming video, poiché le prestazioni saranno inferiori al normale. Con le velocità disponibili oggi, questo potrebbe essere più che adeguato, ma è meglio essere consapevoli del problema.

Alcuni ripetitori più avanzati fanno uso della tecnologia dual band per consentire di ottenere il miglior funzionamento.

Estensori Powerline / Homeplug

Una delle opzioni disponibili è utilizzare quello che viene definito un extender Powerline. Questi in genere utilizzano uno standard noto come Homeplug che trasmette il segnale dati sulle linee di alimentazione di rete all'interno della casa.

L'extender Wi-Fi powerline ha il vantaggio di non degradare le prestazioni della rete Wi-Fi.

Configurazione di un ripetitore

Gli estensori di portata Wi-Fi in stile ripetitore sono normalmente facili da configurare. La configurazione effettiva del ripetitore in modo che acceda al router principale, ecc. Sarà determinata dal ripetitore stesso. Normalmente gli sviluppatori e i produttori di questi prodotti hanno creato metodi sicuri ma facili per consentire al nuovo ripetitore di accedere alla rete Wi-Fi.

Il posizionamento del ripetitore è fondamentale per la performance. Deve essere posizionato in una posizione in cui riceve un buon segnale dal router Wi-Fi principale e anche dove può fornire una buona copertura del punto morto. Ricorda che ai segnali Wi-Fi non piace passare attraverso oggetti metallici come elettrodomestici da cucina, muri spessi, ecc.

In genere si posiziona il ripetitore Wi-Fi dove ha un percorso in linea retta per il router principale, quindi un percorso in linea retta per il punto morto Wi-Fi. Spesso questo significa che il ripetitore sarà circa a metà strada tra il router e la nuova area di copertura.

Molti ripetitori Wi-Fi sono dotati di un'app per smartphone che può essere scaricata ed eseguita per consentire di trovare la posizione migliore per il ripetitore.

Scegliere il giusto range extender

I ripetitori Wi-Fi possono spesso fornire un'ottima soluzione ai problemi di copertura. Molti ripetitori moderni sono stati altamente ottimizzati per garantire che funzionino bene, in particolare quelli di rinomati produttori riconosciuti.

Quando si seleziona un ripetitore / range extender, assicurarsi che possa supportare i più recenti standard Wi-Fi. I nuovi dispositivi man mano che vengono acquistati incorporeranno i più recenti standard Wi-Fi e quindi tenersi aggiornati garantirà le migliori prestazioni.

Tuttavia, assicurati che il router principale sia aggiornato e utilizzi gli ultimi standard / varianti Wi-Fi e che i tuoi dispositivi Wi-Fi stessi utilizzino gli standard Wi-Fi recenti come 802.11ac, ecc. Non serve avere un ripetitore che utilizza gli ultimi aggiornamenti, se nessuna delle altre apparecchiature lo fa, sebbene sia a prova di futuro.

Un altro punto da tenere a mente è che molti ripetitori sono dotati di un software o di un'app per trovare la posizione migliore per il ripetitore. Ciò può essere prezioso per garantire il raggiungimento delle migliori prestazioni.

Anche l'estetica del ripetitore, le sue dimensioni e la praticità possono essere un fattore. Molti si collegano semplicemente a una presa di corrente a muro e questa è spesso la soluzione più conveniente per molte persone.

C'è molta scelta, quindi è possibile effettuare una selezione da un'ampia varietà di ripetitori Wi-Fi / estensori di portata.

Argomenti sulla connettività wireless e cablata:
Nozioni di base sulle comunicazioni mobili2G GSM3G UMTS4G LTE5GWiFiIEEE 802.15.4 Telefoni cordless DECT NFC- Near Field Communication Fondamenti di rete Cos'è il cloudEthernetDati serialiUSBSigFoxLoRaVoIPSDNNFVSD-WAN
Torna a Connettività wireless e cablata


Guarda il video: IL MIGLIOR SISTEMA ROUTER MESH? Confronto a 4! (Gennaio 2022).